Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Offre ospitalità e un lavoro al senza dimora che se ne va portandogli via il cane

Singolare episodio denunciato alla Polizia di Pisa. Il giovane è stato rintracciato e l'animale è tornato con il proprietario

'Nessuna buona azione resta impunita', recita il detto. Lo si può affermare per quanto scoperto ieri, 22 aprile, dalla Polizia di Pisa, a seguito di un intervento eseguito in mattinata in via Aurelia Nord.

Un cittadino ha chiamato gli agenti affermando che un giovane italiano senza fissa dimora era in possesso del suo pitbull, che gli era stato rubato l'indomani di Pasquetta. I primi accertamenti della Squadra Volanti hanno permesso di rintracciare sul posto il soggetto, effettivamente in possesso dell'animale descritto. I riscontri presso l'anagrafe canina con numero di microchip e l'effettiva denuncia hanno confermato che il cane era proprio quello scomparso. E' il racconto poi del cittadino stesso a delineare la vicenda.

L'uomo infatti, il lunedì dopo Pasqua, ha spiegato di aver accolto il giovane presso una sua struttura, mosso a compassione per la sua condizione. Gli avrebbe anche offerto una prospettiva lavorativa. La risposta c'è stata la mattina seguente, con il senza dimora che era tornato alla sua vita di strada, pare però portandosi via il cane. 

Ad aggravare il quadro del giovane c'è anche il ritrovamento in suo possesso di un tablet Apple risultato essere provento di furto denunciato il 18 marzo 2019 a Bologna. L'iPad è stato sequestro per la successiva restituzione al proprietario. Il giovane quindi è stato portato in Questura per la redazione degli atti e, al termine degli adempimenti, denunciato in stato di libertà per duplice ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offre ospitalità e un lavoro al senza dimora che se ne va portandogli via il cane
PisaToday è in caricamento