Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Omicidio in località Bufalina: prostituta assassinata a coltellate

E' accaduto tutto martedì 31 marzo verso le 12, con il ritrovamento del cadavere avvenuto poco dopo l'uccisione da parte di alcuni turisti. Numerose coltellate inferte alla prostituta, di cui ancora non si conosce con certezza l'identità

Omicidio efferato in località Bufalina, nella pineta fra Vecchiano e Torre del Lago, poco distante dalla via Aurelia Sud. La vittima è una donna di circa 30 anni, con tutta probabilità una prostituta di origini nigeriane che solitamente si recava sul posto per incontrare i clienti. Ancora non si può sapere con certezza l'identità, in quanto non sono stati trovati documenti. L'uccisione è avvenuta nella tarda mattinata di martedì 31 marzo, poco tempo prima che alcuni turisti transitassero in zona e dessero l'allarme. La donna mostra gli evidenti segni di omicidio: è stata infatti colpita con 10 coltellate. Si attendono comunque i referti dell'autopsia.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Pisa. Secondo i primi riscontri il cadavere era in parte senza vestiti, quindi l'ipotesi al momento più plausibile è quella di un litigio con un cliente poi sfociato nell'omicidio. Le ferite riscontrate appaiono inferte con grande forza, inoltre data l'ora del fatto la donna non poteva aver avuto molti clienti, sembra quindi più difficile che si tratti di un tentativo di rapina finito male. Le indagini sono in corso, non si può escludere nessuna possibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in località Bufalina: prostituta assassinata a coltellate

PisaToday è in caricamento