Cronaca

Scuola: insulti omofobi nei confronti di un giovanissimo

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi in un liceo cittadino. Il ragazzo è stato offeso da altri studenti, con quest'ultimi applauditi e sostenuti da molti testimoni. A denunciare l'accaduto la Rete degli Studenti Medi di Pisa

Brutto episodio di omofobia con protagonista un giovanissimo. E' quanto accaduto nei giorni scorsi in un liceo cittadino. A denunciare la situazione la Rete degli Studenti Medi di Pisa che in un comunicato racconta quanto è accaduto. "Nei giorni scorsi - si legge nella nota - si è verificato un indegno caso di omofobia nei confronti di un giovane studente. Il ragazzo è stato attaccato in modo pesantemente omofobo e con argomenti privi di fondamento da altri studenti, applauditi e sostenuti da molti dei testimoni".

Un atto gravissimo, avvenuto in ambito scolastico "in un contesto - sottolinea la Rete degli Studenti Medi di Pisa - che dovrebbe educare al rispetto e alla diversità, essere la palestra della vita e ciò che accompagna la persona nel proprio sviluppo, formandola e valorizzandola. Invece, troppo spesso, diventano luogo nel quale gli studenti sono esposti a discriminazione, bullismo e scherno".

La Rete degli Studenti Medi auspica che le scuole si impegnino maggiormente a sensibilizzare i ragazzi su queste tematiche. "Tacere in queste circostanze - si legge ancora nella nota - significa partecipare alla diffusione dell’omofobia. Proprio per questo è fondamentale portare nelle scuole associazioni che da anni lavorano per la sensibilizzazione e formazione dei giovani riguardo questioni non più ignorabili. Invitiamo le istituzioni scolastiche ad aderire con elasticità ai progetti promossi dalle varie associazioni, così da poter marginare questo problema sociale. Dobbiamo evitare che la discriminazione e l’esclusione diventino le parole d’ordine noi nostri istituti. Atti come quello accaduto indicano quanta strada ci sia ancora da fare nella nostra città, come in tutto il Paese in tema di diritti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola: insulti omofobi nei confronti di un giovanissimo

PisaToday è in caricamento