rotate-mobile
Cronaca

Università, dalle Superiori proiettati verso il futuro: oltre 3.600 studenti agli Open Days dell’Orientamento

Tante le iniziative promosse, tra cui incontri, lezioni e visite nei dipartimenti per conoscere la realtà universitaria. Gli Open Days hanno richiamato l'attenzione di molti alunni dell'ultimo anno delle scuole superiori

Con un bilancio di oltre 3.600 presenze, si sono conclusi gli Open Days dell’Orientamento, le giornate dedicate agli studenti delle ultime classi delle scuole superiori interessati a proseguire il loro percorso formativo all’università. I ragazzi hanno potuto a partecipare a incontri, lezioni e presentazioni organizzati direttamente nei dipartimenti che hanno aperto le loro porte ai giovani.

La manifestazione, che si è tenuta dal 16 al 27 febbraio, ha visto la partecipazione di studenti provenienti principalmente dalla Toscana e dalla provincia di La Spezia (primo bacino di riferimento per l’Università di Pisa) ma con presenze in aumento da molte altre regioni d’Italia, tra cui Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata, Lombardia, Veneto, Emilia, Liguria, Piemonte e Trentino, oltre a Sicilia, Sardegna, Calabria e Puglia. I ragazzi hanno visitato le strutture universitarie, assistito a lezioni e a presentazioni dei corsi di laurea, visitato laboratori e musei, potendo raccogliere informazioni su tutti i percorsi di studio del nostro Ateneo, parlando con i docenti orientatori e studenti counsellor.

La novità di quest’anno è stata la realizzazione di una giornata preliminare, preparatoria agli Open Days, che si è tenuta il 4 febbraio presso il Polo Fibonacci. La giornata è stata pensata per coloro che risultavano essere particolarmente disorientati sulla scelta del percorso universitario da intraprendere: l’iniziativa ha rappresentato un’occasione per raccogliere le informazioni utili ad una prima selezione dei vari corsi di laurea, in modo da poter approfondire, nell’ambito degli Open Days, la conoscenza solo su quelli di maggiore interesse.
I partecipanti sono stati coinvolti in attività di presentazione dei corsi di laurea relativi all’intera offerta formativa e hanno potuto ricevere informazioni dal personale esperto nell’orientamento didattico a disposizione presso gli stand appositamente predisposti.open days orientamento università di Pisa-2

L’evento del 4 febbraio, 'Aspettando gli Open Days', ha visto la partecipazione di oltre un migliaio di studenti. La risposta è stata quindi molto numerosa, al di sopra delle aspettative e ha permesso di portare alla manifestazione principale, gli Open Days, studenti più consapevoli e in grado di selezionare le iniziative da seguire, ottimizzando al massimo l’occasione di approfondimento e di orientamento.

"Durante gli Open Days abbiamo incontrato ragazzi motivati, interessati e con le idee già molto chiare sul percorso formativo da seguire - ha commentato la professoressa Rosalba Tognetti, prorettore per gli Studenti dell’Ateneo - l'ottimo risultato raggiunto è naturalmente frutto di un particolare impegno da parte degli organizzatori e per questo ringrazio davvero sentitamente tutti i docenti e gli Uffici che hanno collaborato per la riuscita dell'iniziativa, in particolare la professoressa Tiziana Goruppi, delegata per l'Orientamento in ingresso all’Università di Pisa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, dalle Superiori proiettati verso il futuro: oltre 3.600 studenti agli Open Days dell’Orientamento

PisaToday è in caricamento