Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Operazione 'Doppio Gioco' in Valdera: estorsioni, porto abusivo di armi, danneggiamenti e spaccio

I Carabinieri della Compagnia di Pontedera stanno dando esecuzione a diverse misure cautelari in carcere e ai domiciliari

In corso, dalle prime ore di stamattina, 11 giugno, una vasta operazione della Compagnia Carabinieri di Pontedera che, coadiuvata nella fase esecutiva dal 4° Nucleo Elicotteri di Pisa e dal Nucleo Cinofili di San Rossore, sta dando esecuzione a diverse misure cautelari, sia in carcere che agli arresti domiciliari, emesse dall’Ufficio GIP del Tribunale di Pisa, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di numerose persone dimoranti in Valdera, ritenute, a vario titolo, responsabili di estorsione aggravata in concorso, detenzione e porto abusivo di armi comuni da sparo, danneggiamento a seguito di incendio, furto in abitazione, ricettazione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

I dettagli saranno resi noti questa mattina in una conferenza stampa che si terrà presso la Procura della Repubblica di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione 'Doppio Gioco' in Valdera: estorsioni, porto abusivo di armi, danneggiamenti e spaccio

PisaToday è in caricamento