Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Prostituzione: sette arresti per sfruttamento di ragazze dell'Est

L'organizzazione criminale aveva dato vita ad un vero e proprio mercato del sesso, come hanno affermato le stesse forze dell'ordine impegnate in un'operazione che ha visto come scenario diverse province toscane

Dopo la maxi-indagine che si è conclusa con otto arresti nel campo dello spaccio di droga, ora è il turno della lotta alla prostituzione con un'operazione contro un'organizzazione dedita alla sfruttamento di ragazze dell'Est Europa nelle province di Lucca, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. L'organizzazione è stata scoperta dai Carabinieri del comando provinciale di Lucca e, secondo i militari, "aveva dato vita ad un vero e proprio mercato del sesso".

In corso di esecuzione 14 misure cautelari, a carico di cittadini italiani e estoni, emesse dal gip di Lucca, di cui 7, è stato spiegato, agli arresti in carcere o domiciliari. Nell'ambito dell'operazione, chiamata "Piper", sequestrati anche 3 night club nella provincia di Lucca. Secondo quanto reso noto l'organizzazione avrebbe anche favorito l'immigrazione clandestina delle ragazze. (fonte Ansa)
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione: sette arresti per sfruttamento di ragazze dell'Est

PisaToday è in caricamento