Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Viale Antonio Gramsci

Blitz in Galleria Gramsci, lancia in aria la droga e scappa: arrestato

Alla vista dei poliziotti è scattato un fuggi-fuggi generale. Espulsi alcuni immigrati non in regola con le norme per il soggiorno

Agenti in galleria (foto d'archivio)

Controlli della Polizia mercoledì mattina, 19 settembre, nella zona stazione, soprattutto nei pressi del centro scommesse della Galleria Gramsci.

Il blitz è scattato intorno a mezzogiorno con tre equipaggi della Squadra Volante che hanno chiuso le gallerie. E’ sorto un fuggi-fuggi generale, nell’ambito del quale un tunisino trentenne con precedenti di polizia, alla vista degli agenti, ha letteralmente lanciato per aria dei piccoli involucri che stringeva nel pugno della mano destra, per poi darsi alla fuga verso via Mascagni. La fuga è stata però interrotta dal tempestivo intervento di due agenti, che l’hanno placcato all’ingresso laterale della galleria.

Gli agenti, raccolto il materiale che l'uomo aveva scagliato con fare furtivo, hanno constatato che all’interno degli involucri elettrosaldati di stagnola erano contenute 5 dosi di cocaina ed una di eroina, quantità e qualità sufficiente per arrestare il trentenne, irregolare sul territorio nazionale e con numerosi precedenti in materia di spaccio.
Il malvivente, nella giornata di oggi, verrà giudicato secondo il rito direttissimo e, in caso di liberazione, verranno avviate nei suoi confronti le procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Sempre nell’ambito del blitz sono stati fermati e condotti in Questura altri cittadini tunisini, irregolari, che sono stati espulsi.
E’ stato inoltre identificato un minorenne, anch’egli pregiudicato, che è stato affidato ad un centro di accoglienza per minori in provincia di Pisa.

Il servizio, che è stato apprezzato dai passanti e dagli esercenti del quartiere, verrà ripetuto nei prossimi giorni anche in altre zone cittadine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in Galleria Gramsci, lancia in aria la droga e scappa: arrestato

PisaToday è in caricamento