rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Piazza dei Miracoli

Abusivi: operazione delle forze dell'ordine contro venditori e parcheggiatori

Mercoledì mattina Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale hanno effettuato diverse operazioni di controllo per contrastare il fenomeno dei venditori e dei parcheggiatori abusivi soprattutto nell'area del Duomo

Vasta operazione di controllo del territorio questa mattina per il contrasto dell’abusivismo commerciale ed il fenomeno dei parcheggiatori abusivi con particolare riguardo al parcheggio di Via Paparelli e nellle zone adiacenti al Duomo.

All’operazione hanno partecipato personale del reparto Prevenzione Crimine Toscana, delle Volanti della Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale.

Sono stati identificati numerosi cittadini stranieri, di varie nazionalità, alcuni dei quali, senegalesi, sono stati accompagnati in Questura per il fotosegnalamento.

La Polizia Municipale ha effettato il sequestro di merce venduta abusivamente.

CONFCOMMERCIO. ConfcommercioPisa e Fiva Confcommercio esprimono gratitudine a Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale per l'ottimo intervento in funzione anti-abusivismo commerciale effettuato questa mattina al mercato di via Paparelli. Per Franco Palermo, presidente Fiva Confcommercio Pisa, “si è trattato di un blitz che segna una discontinuità con il recente passato. Una prova di forza che riconsegna, anche simbolicamente, il mercato agli operatori regolari e ai loro clienti. La dimostrazione di quanto il contrasto al fenomeno dell'abusivismo possa e debba essere affrontato anche con strumenti necessariamente repressivi. Da oggi, gli imprenditori del mercato di via Paparelli si sentono meno soli”. Anche Federico Pieragnoli, direttore di Confcommercio Pisa, plaude all'azione delle forze di polizia: “Non possiamo che esprimere la nostra soddisfazione per quanto avvenuto questa mattina in via Paparelli. Iniziative di grande risalto promosse dalla nostra Associazione, come il presidio anti-contraffazione o il recente convegno 'Legalitàmipiace' hanno di fatto contribuito a sensibilizzare le autorità sulla necessità di intervenire seriamente. Siamo solo all'inizio, tuttavia gli imprenditori danno una valutazione molto positiva dell'accaduto. Si tratta ora di dare continuità a tutte quelle azioni in grado di far rispettare la legge”.

                                                    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivi: operazione delle forze dell'ordine contro venditori e parcheggiatori

PisaToday è in caricamento