Consultori: nuova organizzazione nella Zona Pisana

L'emergenza Coronavirus porta a una riorganizzazione dei servizi

I consultori della Zona Pisana cambiano la propria organizzazione per adeguarsi all'emergenza Coronavirus e rimangono a disposizione di donne e famiglie per garantire sostegno, cura e consulenza. Per rispettare le norme di protezione e di sicurezza che l'emergenza sanitaria impone, infatti, il lavoro degli operatori prosegue con alcune modifiche di sedi e di attività. Ecco di seguito quali sono.

  • Il consultorio familiare di via Torino a Pisa è aperto su appuntamento dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13.
  • Il consultorio giovani di via Torino a Pisa è aperto il martedì dalle ore 14, con accesso libero regolamentato e riservato alla fascia di età 14-24 anni.
  • Il consultorio immigrati di via Torino a Pisa è aperto su appuntamento il giovedì pomeriggio dalle 14 alle 18.
  • Il consultorio di Cascina (via De Andrè) è aperto su appuntamento dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13.
  • Il consultorio di Marina di Pisa (in via Andò) è aperto su appuntamento il martedì pomeriggio dalle 14 alle 18.
  • Il consultorio di San Giuliano Terme è momentaneamente chiuso con attività spostata su via Torino a Pisa.

Per prenotare un appuntamento nei consultori telefonare al numero 050 954906 dal lunedì al venerdì ore 12:00-13.30.

Sono assicurate visite, certificazioni, prelievi citologici e microbiologici in gravidanza, consegna libretti di gravidanza, visite in puerperio, consulenze in gravidanza e sostegno all'allattamento, visite consultoriali per contraccezione, consulenze, visite e certificazioni per interruzione volontaria di gravidanza, colloqui psicologici (disagio psichico, sostegno in gravidanza e puerperio, maltrattamento e violenza intrafamiliare, valutazione competenze genitoriali su mandato del tribunale), consulenze sociali nel percorso nascita.

Sono momentaneamente sospese le visite ginecologiche non urgenti, l'attività di screening con pap test su invito (è mantenuto però il secondo livello per chi ha avuto un pap test positivo), i tamponi multiplex (anche in gravidanza) e tutte le attività di gruppo.

L’accesso a tutti i consultori sarà filtrato attraverso un triage telefonico che consentirà di: effettuare tutte le prestazioni che non necessitano di una presenza fisica e che si possono risolvere anche a distanza, per diminuire il più possibile spostamenti non necessari; acquisire informazioni sullo stato di salute degli utenti; distanziare gli appuntamenti nel tempo per permettere una congrua distanza nelle sale di aspetto.

Si ricorda che ogni persona deve presentarsi ai consultori da sola. L'eventuale accompagnatore sarà autorizzato solo in caso di particolari fragilità (non autosufficienza, barriera linguistica).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento