Cronaca Le Piagge / Viale delle Piagge

Sms Biblio "allo sbando": Diritti in comune chiede concorsi per aumentare orari e servizi

Il capogruppo in Consiglio comunale Auletta critica l'amministrazione comunale sulla gestione della biblioteca: "Apertura aumentata di una sola ora al giorno"

"La Biblioteca comunale della nostra città è ormai allo sbando ma la Giunta Conti continua ad arrampicarsi sugli specchi e millanta un'estensione dei servizi del tutto immaginaria. Abbiamo letto con stupore un comunicato che annuncia la 'riapertura al pubblico di alcuni servizi interrotti nei mesi scorsi a causa del Covid' e l'estensione dell'orario di apertura: 'la SMS Biblio sarà aperta dal lunedì al giovedì dalle 09.00 alle 17.00 e il venerdì dalle 09.00 alle 13.00'". Ad intervenire sulla situazione della biblioteca pisana è il gruppo consiliare Diritti in Comune.
"Sembra di giocare a 'trova le differenze': rispetto alla settimana scorsa, l'apertura è aumentata di una sola ora al giorno, dal lunedì al giovedì, nella fascia della pausa del pranzo (dalle 13:00 alle 14:00). Un ritocco minimo e praticamente inutile perché, come abbiamo più volte sottolineato, la fascia oraria che dovrebbe essere estesa è quella del tardo pomeriggio, per consentire anche a chi lavora di recarsi in biblioteca - denuncia il capogruppo Ciccio Auletta - dovrebbe essere inoltre garantita l'apertura di sabato, il giorno preferito dalla maggior parte degli utenti: nel fine settimana, invece, la chiusura della SMS Biblio resta totale".
"Anche la dichiarata estensione dei servizi offerti è in realtà una chimera - prosegue Auletta - nel comunicato si parla solo dei servizi di base, prestito/restituzione e uso delle sale di lettura. Sappiamo invece che una biblioteca comunale può e deve offrire molte altre attività, sia in presenza che a distanza, per riuscire a coinvolgere adulti e ragazzi di tutte le età. I nodi sono alla fine venuti al pettine: la gestione della SMS Biblio è ormai fuori controllo, non è possibile garantire alcun servizio senza l'immissione in ruolo di nuovi bibliotecari. Chiediamo ancora una volta che vengano indetti concorsi per poter assicurare finalmente alla nostra città un servizio bibliotecario degno di questo nome".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sms Biblio "allo sbando": Diritti in comune chiede concorsi per aumentare orari e servizi

PisaToday è in caricamento