rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Vicopisano

Trova un ordigno bellico e lo porta a casa: scatta l'allarme a Caprona

L'uomo ha trovato l'ordigno in un terreno agricolo e lo ha raccolto portandolo in un pollaio vicino ad alcune abitazioni, prima di avvisare le forse dell'ordine. Gli artificieri lo hanno poi fatto brillare in una cava

Ha rischiato grosso l'uomo che, dopo aver trovato un ordigno bellico in un terreno agricolo poco distante dalla sua abitazione, invece di avvisare tempestivamente le forze dell’ordine, lo ha raccolto e portato a casa. E’ successo ieri, lunedì 7 marzo, a Caprona. Protagonista dell'episodio un operaio che ha prima riposto il residuato bellico all’interno di un pollaio poco distante da un edificio residenziale e poi ha avvertito i militari della locale Stazione dei Carabinieri.
Immediato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno delimitato la zona interessata in attesa dell’intervento del personale specializzato dell’Esercito proveniente da Piacenza. Le autorità comunali hanno provveduto a scopo precauzionale a far allontanare le 3 famiglie abitanti nello stabile.

Su richiesta urgente della Prefettura di Pisa, stamani si sono svolte le operazioni di rimozione e neutralizzazione della bomba anticarro P.I.A.T di nazionalità inglese, da parte del personale artificiere del 2° Reggimento Genio Pontieri. L’ordigno è stato fatto brillare in sicurezza presso una cava dismessa poco distante. Come previsto, sul posto era presente anche un’ambulanza della CRI Militare per garantire l’eventuale assistenza sanitaria.

"Questi ritrovamenti - sottolineano dal 2° Reggimento Genio Pontieri - avvengono quotidianamente, per questa ragione si esorta chiunque si imbatta in oggetti che possano far pensare si tratti di un ordigno bellico a segnalare il ritrovamento alle forze dell’ordine che attiveranno il protocollo di sicurezza previsto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova un ordigno bellico e lo porta a casa: scatta l'allarme a Caprona

PisaToday è in caricamento