rotate-mobile
Cronaca Pontedera

Ospedale Lotti: "Un'eccellenza nel trattamento delle ulcere profonde"

Un articolo del dottor Valerio Vallini è stato pubblicato nei giorni scorsi su una prestigiosa rivista scientifica internazionale

"All’ospedale Lotti di Pontedera la cura delle ulcere cutanee profonde è un’eccellenza riconosciuta". E’ dei giorni scorsi, infatti, la pubblicazione di un articolo su una prestigiosa rivista scientifica, l’International Wound Journal, a firma del dottor Valerio Vallini, responsabile del percorso. A renderlo noto è l'azienda sanitaria Usl Toscana nord ovet.

"L’ambulatorio vulnologico di Pontedera - fa sapere l'azienda in una nota - gestisce oltre 600 accessi annui, prestando particolare attenzione alla gestione del dolore che spesso accompagna le lesioni ulcerative. Oltre alle diverse metodologie diagnostiche a disposizione del Lotti (ecocolordoppler, esami specifici di laboratorio), è importante anche la parte terapeutica che si avvale della possibilità di eseguire innesti di cute e della terapia cellulare rigenerativa con cellule mononucleate".

L’ambulatorio, che rappresenta un punto di riferimento nella gestione e nel trattamento delle lesioni cutanee, è attivo da oltre 2 anni sia al distretto di via Fleming, sia all’interno dell’ospedale dove viene praticata la riparazione tissutale mediante utilizzo di innesti di sostituti dermici e terapia cellulare rigenerativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Lotti: "Un'eccellenza nel trattamento delle ulcere profonde"

PisaToday è in caricamento