Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Cisanello / Ospedale di Cisanello

Ospedale, disagi agli utenti: parcheggi intasati e guasto ai condizionatori

Lunedì mattina di code e intasamenti, a Cisanello, a causa della contemporanea chiusura dei 2 parcheggi riservati ai dipendenti. Domenica, al Santa Chiara, un guasto ai condizionatori ha portato al fermo di alcuni software di gestione delle attività

Domenica e lunedì di disagi all'Aoup. Questa mattina all'Ospedale di Cisanello, all’altezza della rotatoria del Ponte alle Bocchette, si sono verificati code e intasamenti provocati dalla saturazione dei posti auto nel grande parcheggio libero 'A'. Una saturazione dovuta alla contemporanea chiusura, per lavori di messa in sicurezza, dei due parcheggi riservati ai dipendenti ('B' e 'C').

I lavori hanno costretto i dipendenti a cercare parcheggio nell'area di sosta a pagamento che si è immediatamente riempita, così come gli altri parcheggi intorno all'Ospedale. Una situazione che ha creato ritardi e disagi sia per i dipendenti che per i pazienti e i loro familiari, i quali hanno segnalato la vicenda alle autorità. Dopo qualche ora i due parcheggi chiusi sono stati riaperti e il traffico è tornato alla normalità.

Sulla vicenda interviene il capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale a Pisa, Giovanni Garzella, che ha depositato un question time per tentare di capire "anche attraverso atti ispettivi più articolati, quello che è successo questa mattina e quello che accadrà nelle prossime settimane". Garzella parla di un "disagio vergognoso nei confronti di coloro - soprattutto anziani e diversamente abili - che si sono trovati in questa situazione".

La spiegazione dell'Aoup non si è fatta attendere: "La manutenzione era stata programmata sapendo che, in alternativa, gli utenti avrebbero potuto parcheggiare anche in via Bargagna, dove il numero di stalli di sosta liberi è ampiamente sufficiente. Tuttavia, essendosi create delle file che avrebbero potuto provocare disagi alla viabilità complessiva, soprattutto in entrata verso l’ospedale, la direzione del Dipartimento tecnico ha disposto l’immediata riapertura dei due parcheggi chiusi, per la sola giornata di oggi estesi anche ai non-dipendenti, rimandando i lavori ad altra data".

GUASTO AI CONDIZIONATORI D'ARIA. Nella giornata di domenica, al Santa Chiara, un surriscaldamento della sala macchine, dovuto al guasto improvviso di uno dei due condizionatori d’aria, ha invece determinato il fermo di alcuni software di gestione delle attività sanitarie. Immediatamente sono stati allertati i tecnici elettricisti e informatici sia per riparare il guasto all’impianto di condizionamento, sia per far ripartire gli applicativi interessati dall’interruzione.

"Qualche rallentamento si è registrato nell’accettazione ricoveri e nella registrazione degli accessi al pronto soccorso ma in entrambi i casi - fa sapere lAoup - si è fatto ricorso a sistemi alternativi di registrazione su supporto cartaceo. Nel corso della mattinata sono lentamente ripartiti alcuni gestionali con la previsione di ripristinarne la completa funzionalità entro la serata di oggi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale, disagi agli utenti: parcheggi intasati e guasto ai condizionatori

PisaToday è in caricamento