rotate-mobile
Cronaca San Giuliano Terme

San Giuliano Terme, pubblicato il Pacchetto scuola 2021-2022

Il pacchetto è destinato agli studenti di età non superiore ai 20 anni residenti nel Comune. La scadenza è fissata al 31 maggio

E' stato pubblicato il bando relativo al Pacchetto scuola per l'anno scolastico 2021-2022 nel Comune di San Giuliano Terme. La novità principale di questo bando pubblico riguarda la modalità di accesso al servizio in questione, per il quale occorre dotarsi di Spid, il Sistema pubblico di identità digitale. E' uno strumento gratuito e sempre più utile per accedere ai servizi della pubblica amministrazione, che stanno subendo un'importante transizione digitale nell'ultimo anno. La scadenza è fissata per il 31 maggio. Informazioni e contatti utili nella sezione dedicata sul sito istituzionale. Il secondo bando previsto per il mondo scuola a San Giuliano Terme riguarda l'iscrizione agli asili nido, sempre per l'anno scolastico 2021-2022, e sarà pubblicato tra qualche giorno.

Il Pacchetto scuola è destinato:
- agli studenti di età non superiore a 20 anni (da intendersi sino al compimento del ventunesimo anno di età, ovvero 20 anni e 364 giorni);
- ai residenti nel Comune di San Giuliano Terme;
- agli iscritti a una scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli enti locali e iscritti a un percorso di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) presso una scuola secondaria di secondo grado o un'agenzia formativa accreditata;
- ad appartenenti a nuclei familiari, in possesso al momento di presentazione della domande, di attestazione Isee con un importo non superiore a 15.748,78 euro.

Lara Ceccarelli, assessore all'Istruzione e alle Politiche educative, commenta: "Il nuovo sistema di accesso ai servizi tramite Spid semplifica di molto le operazioni per le famiglie che desiderano partecipare ai due bandi dedicati alla scuola che come Comune abbiamo previsto: uno già attivo, l'altro a disposizione nel giro di qualche giorno e su cui torneremo. L'innovazione si tiene insieme all'accessibilità e ci sarà anche un abbattimento dei tempi di lavorazione delle domande che arriveranno. Come amministrazione siamo molto attenti a tenere il più possibile elevata la qualità dei servizi scolastici".

Gabriele Meucci, assessore all'Informatizzazione e all'Attuazione del programma, aggiunge: "Prosegue l'evoluzione digitale del Comune di San Giuliano Terme, seguendo le linee guida nazionali sui servizi da erogare tramite Spid, quindi attraverso l'identità digitale. Il nostro lavoro di 'sensibilizzazione' in materia ha come obiettivo una maggior semplicità e velocità nella fruizione dei servizi stessi, è questione di tempo e abitudine e i progressi finora fatti si vedono, sono tangibili. Si pensi che in Italia siamo passati da 5 milioni di identità digitali nel 2020 agli oltre 20 milioni di quest'anno: San Giuliano Terme non rimane indietro rispetto al trend nazionale. In questo caso, il 'salto' tecnologico riguarda il mondo della scuola, quindi servizi estremamente vicini alle famiglie, nonché importanti". Il sindaco Sergio Di Maio conclude: "Un altro passo importante per il nostro Comune, che prosegue sulla strada dell'efficienza e dell'innovazione dal punto di vista dei servizi online. Continueremo a scegliere la strada dei servizi pubblici di qualità e, come in questo caso, al passo coi tempi che cambiano".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Terme, pubblicato il Pacchetto scuola 2021-2022

PisaToday è in caricamento