Cronaca

Sanità: il pacemaker senza fili più piccolo al mondo iniziò da Pisa

Il dispostivo sta venendo impiantato in questi giorni in vari ospedali nazionali. A Pisa arrivò nello scorso maggio. L'Aoup fu infatti selezionata tra un gruppo di centri che parteciparono allo studio clinico mondiale: da allora già 17 interventi

Pisa si conferma ancora una volta un punto di eccellenza per quello che riguarda la sanità. E' infatti di ieri la notizia relativa al pacemaker senza fili più piccolo al mondo, impiantato in vari ospedali nazionali in questi giorni. La sperimentazione è avvenuta a Pisa, con l'Aoup che aveva iniziato a impiantare il dispositivo già un anno fa e da allora sono già stati realizzati 17 interventi, tutti con successo. 

Il dispositivo coinvolgerà nelle prossime settimane 12 aziende ospedaliere e cliniche in diverse città italiane. Pisa era stata coinvolta nel maggio del 2014 alla sperimentazione del pacemaker: l'Aoup era stata selezionata tra un gruppo ristretto di centri che parteciparono allo studio clinico mondiale Micra.

COME FUNZIONA. Il 'Micra Transcatheter Pacing System' è un piccolo pacemaker senza fili realizzato dalla ditta MedtronicIl: pesa solo 2 grammi, è grande poco più di una pillola e non necessita di alcun filo o catetere, né richiede incisioni nel torace o tasche sottocutanee. Ha una durata che va dai 7 ai 14 anni. Il dispositivo viene inserito attraverso la vena femorale e si ancora nel ventricolo destro con 4 piccoli arpioncini. Non ha bisogno di alcun filo inserito nelle vene e, agganciato direttamente all’interno del cuore, emette impulsi elettrici in grado di regolarizzare il battito cardiaco attraverso un elettrodo posizionato sul dispositivo stesso.

La stimolazione del cuore senza elettrocateteri rappresenta un'innovazione rivoluzionaria che si posiziona come pietra miliare nell’ambito del trattamento elettrico delle aritmie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: il pacemaker senza fili più piccolo al mondo iniziò da Pisa

PisaToday è in caricamento