Cronaca

Palio di San Ranieri: sede rinnovata per la barca di San Martino e ricordo di Enzo Matteoni

Sabato 24 giugno alle ore 11 l'inaugurazione della nuova sede, alle 17 la regata organizzata dalla rossa dedicata alla figura storica di Enzo Matteoni

Foto di Lucia Morelli

Sabato 24 giugno, aspettando il Gioco del Ponte e una settimana dopo il Palio di San Ranieri, le quattro barche dei quartieri storici di Pisa tornano ad affrontarsi sulle acque dell’Arno con la terza edizione del trofeo dedicato ad Enzo Matteoni, figura importante nel mondo delle manifestazioni storiche pisane scomparso nel 2014. Nel Gioco del Ponte Matteoni fu generale della Parte di Mezzogiorno tra il 1986 e il 1991, oltre che essere stato personaggio noto e conosciuto nel quartiere di San Martino.

La giornata inizierà alle 11 di mattina con l’inaugurazione della nuova base nautica dei Vigili del Fuoco di Lungarno Guadalongo 7, sede della barca rossa di San Martino. Saranno presenti le massime autorità cittadine, dal sindaco al Comandante dei Vigili del Fuoco. Si proseguirà nel pomeriggio: la gara è prevista alle 17 e si svolge con due semifinali a cui seguiranno la finale per il terzo e quarto posto e la finalissima.

La regata si svolgerà in maniera particolare: le due imbarcazioni partono dallo stesso punto, all’altezza della canottieri Billy, in direzioni opposte, fino a raggiungere due boe, una a valle e una a monte. A questo punto devono virare e ripercorrere il tracciato fino alla boa opposta, poi la seconda virata e l’arrivo nello stesso punto della partenza, per un totale di 1000 metri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palio di San Ranieri: sede rinnovata per la barca di San Martino e ricordo di Enzo Matteoni

PisaToday è in caricamento