Cronaca

Parcheggi a pagamento intorno all'ospedale Cisanello: il no dei camperisti

L'Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti: "Gli ospedali non sono attrazioni turistiche, i divieti ai caravan penalizzano le famiglie con disabili"

Interviene sulla regolamentazione della sosta a Pisa l'Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti. In una nota l'ente spinge per la gratuità degli stalli nell'area dell'ospedale di Cisanello: "Facciamo sentire la nostra voce dopo aver appreso che nel raggio di quattro chilometri circa dall'Ospedale Cisanello di Pisa ci sono soltanto parcheggi a pagamento, per giunta vietati alle autocaravan anche mediante sbarre ad altezza ridotta dalla sede stradale".

L'associazione ha quindi "chiesto al Comune di Pisa e all'Azienda ospedaliero-universitaria pisana di rimuovere la suddetta segnaletica poiché in contrasto con il codice della strada, il regolamento di esecuzione e attuazione e le direttive del Ministero delle Infrastrtture e dei Trasporti. L'Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti ha chiesto altresì i provvedimenti istitutivi della suddetta regolamentazione, nonché il numero di stalli nel raggio di quattro chilometri dall'ospedale nei quali la sosta è consentita a tutte le tipologie di autoveicoli, gratuitamente e senza limiti di durata".

"I parcheggi a pagamento nei pressi delle strutture sanitarie - conclude l'ente - rappresentano una deprecabile prassi nel nostro Paese. Gli ospedali non sono attrazioni turistiche, sono deputati all'erogazione di servizi per la salute della collettività e, quindi, servizi che l'utente è costretto a richiedere per sé o per i propri familiari o conoscenti. Ad aggravare il quadro concorre poi la previsione dei divieti alle autocaravan a danno di coloro che utilizzano tale autoveicolo provenendo da altre città o addirittura regioni, a danno dei portatori di disabilità per i quali la propria autocaravan è essenziale, irrinunciabile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi a pagamento intorno all'ospedale Cisanello: il no dei camperisti

PisaToday è in caricamento