Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Volterra, stop alla sosta selvaggia: centro storico e parcheggi per i residenti

A partire dal 10 giugno i cittadini potranno ritirare dall'Urp i visti della sosta parcheggi per residenti. Il sindaco Buselli: "Una valida alternativa anche alla sosta selvaggia nelle nostre splendide piazze"

Sono pronti i nuovi tagliandini dei parcheggi, disponibili per tutti i residenti del Comune di Volterra. Di fatto una risposta concreta, che si attendeva da decenni, al bisogno di parcheggi per tutti i residenti nell'ambito comunale. Con soli 5 euro di rimborso spese all'anno. "Per la prima volta - spiega il sindaco Marco Buselli - un piccolo, grande segnale di attenzione, anche per chi abita in periferia, nei borghi, nelle frazioni e nelle campagne".

Vallebona, Viale Vittorio Veneto, Piazzale Boscaglia, Via della Stazione, saranno i parcheggi dove si sperimenterà il nuovo sistema.

"Sicuramente una valida alternativa anche alla sosta selvaggia nelle nostre splendide piazze - prosegue Buselli - personalmente cerco di dare l'esempio, parcheggiando quotidianamente a Docciola e rinunciando al permesso istituzionale, piccolo privilegio che ho abolito volentieri da subito. Purtroppo di questi piccoli privilegi ne sono stati distribuiti troppi nel tempo, alle varie istituzioni e la riduzione che ho operato due anni fa ancora non è sufficiente. Ci sono poi da risolvere le criticità collegate al servizio istituzionale delle Forze dell'Ordine e su questo stiamo lavorando. Credo comunque in generale che il senso civico sia il bene più prezioso, e che in molti casi debba essere recuperato anche tra i cittadini. Dobbiamo avere rispetto per la nostra città e spesso questo rispetto manca, anche da parte dei commercianti. Non ci sono categorie immuni da questo, per cui la questione deve essere oggetto di una riflessione collettiva".

A partire dal 10 giugno sarà possibile ritirare all’Urp i visti della sosta parcheggi per residenti. I nuovi posti auto saranno contraddistinti dalle lettere “RV”, Residenti Volterra. Saranno da considerarsi esclusi dall’obbligo di esporre il relativo visto i cittadini già in possesso di un permesso per la Ztl. Un'opportunità ulteriore per decomprimere il centro storico, liberando posti aggiuntivi a ridosso della cinta muraria medioevale per i residenti del centro. Infine i varchi elettronici: sono state risolte le ultime criticità relative all'inserimento di dati. Le telecamere saranno presto pienamente operative con una breve fase di prova preliminare. Si stima, così, una diminuzione del 25 - 30% del traffico e indirettamente anche della sosta selvaggia all'interno dell'area ztl. "La tolleranza zero, accompagnata da alternative praticabili riguardo alla sosta - conclude Buselli - non solo è auspicabile, ma farà di fatto parte del nuovo sistema integrato di accesso alla città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, stop alla sosta selvaggia: centro storico e parcheggi per i residenti

PisaToday è in caricamento