Cronaca Casciana Terme

Collemontanino: cin cin per il nuovo parcheggio

Grazie allo spazio ludico-ricreativo, la nuova area è anche un luogo di incontro. Il sindaco Vannozzi: "La realizzazione di questo parcheggio rappresenta una scelta politica coerente della nostra amministrazione"

Un’area di 3mila mq, che ospita un parcheggio di trenta posti e uno spazio ludico-ricreativo, realizzata ponendo particolare attenzione al contesto ambientale e paesaggistico in cui è inserita. E’ stato inaugurato mercoledì scorso il parcheggio di Collemontanino, nel comune di Casciana Terme, alla presenza dei sindaco Giorgio Vannozzi, del parroco don Bruno Meini e di numerosi cittadini.

"Questo taglio del nastro rappresenta un importante traguardo per questa amministrazione  - ha dichiarato il primo cittadino - per aver portato a compimento un'opera tanto attesa quanto necessaria per Collemontanino. La realizzazione di questo parcheggio rappresenta una scelta politica coerente della nostra amministrazione che conferma la volontà di valorizzare le nostre frazioni destinando a Collemontanino quasi 200 mila euro per la realizzazione di questo nuovo spazio che non è solo un parcheggio, ma con la parte ludico-ricreativa, è anche uno spazio di aggregazione sociale e di incontro, che servirà a migliorare la qualità della vita degli abitanti della frazione. Un ringraziamento particolare va al personale dell’Ufficio Tecnico che ha seguito il lavoro sin dalla fase di progettazione e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo nuovo spazio".
"Si tratta - spiega Luca Fracassi, assessore ai lavori pubblici del Comune di Casciana Terme - di un intervento atteso dai colligiani da molto tempo, promesso da varie amministrazioni che si sono succedute nel tempo e mai realizzato. Questo intervento rappresenta uno degli investimenti più importanti inseriti nel piano delle opere pubbliche programmate".

Per riqualificare l’area sono state utilizzate ghiaia di Collemontanino e mattonelle prato e sono state rispettate le caratteristiche peculiari dell'ambiente destinato a parcheggio con gli olivi che non sono stati espiantati, mentre per i posti auto sono state utilizzate delle geogriglie. Il parcheggio è stato dotato di illuminazione e di una scala di accesso da via Don Carlo Mostardi.

Dopo la cerimonia ufficiale, brindisi augurale offerto dal locale circolo Acli che ha partecipato all'organizzazione dell'evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collemontanino: cin cin per il nuovo parcheggio

PisaToday è in caricamento