Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Turismo in difficoltà dopo oltre un anno di pandemia, le guide: "Proroga parcheggio gratuito per i bus turistici"

La presidente dell'Associazione Guide Turistiche chiede al Comune la proroga della misura in vigore nel 2020 per sostenere il comparto in un momento molto difficile e rendere più appetibile la città della Torre

Il settore turistico è sicuramente uno dei più colpiti dopo più di un anno alle prese con la pandemia da Covid che frena gli spostamenti e le visite soprattutto nelle città d'arte come Pisa. Così le guide turistiche pisane tornano a chiedere un sostegno e in particolare la gratuità del parcheggio di via Pietrasantina per i bus turistici, una misura già adottata dall'amministrazione comunale durante la riapertura dopo la prima ondata di Coronavirus e rimasta in vigore fino alla fine del 2020.

"Il 2020 è stato uno degli anni più difficili per chi come noi lavora nell’industria del turismo e molteplici sono state le difficoltà con cui abbiamo dovuto necessariamente fare i conti - afferma Alessandra Aleppo, presidente dell'Associazione Guide Turistiche di Pisa - nella speranza che il mondo dei viaggi riparta al più presto, le guide turistiche non restano inattive. Con l’entusiasmo di sempre e guardando al domani, preparandoci alla prossima stagione, siamo impegnate a studiare e analizzare le nuove esigenze dei viaggiatori per poter proporre formule che possano essere accattivanti ed efficaci nell'intercettare nuovi flussi turistici. Con questa prospettiva, avremmo avuto piacere di essere coinvolte nella decisione circa l'aumento del costo degli ingressi ai principali monumenti della Piazza dei Miracoli, che in questo nuovo contesto ci sembra inopportuna, ma soprattutto siamo a chiedere all'amministrazione del Comune di Pisa non un sostegno economico diretto bensì disposizioni che rendano concorrenziale la visita alla nostra città rispetto alle altre città toscane a vocazione turistica".

"L’estate scorsa - ricorda Aleppo - la sospensione del pagamento del check point per gli autobus turistici si è rivelata importante nell'attirare a Pisa i gruppi che hanno visitato la città. Alcune agenzie da noi informate a proposito, hanno scelto Pisa come meta di gita da proporre ai loro clienti permettendo di non azzerare completamente la presenza di gruppi turistici durante l'estate-autunno 2020. Siamo quindi a chiedere di prorogare la gratuità per l’accesso dei bus turistici almeno fino a dicembre 2021 come aiuto concreto che questa amministrazione comunale possa dare ai professionisti del settore, dalle guide turistiche ai tour operator, dalle compagnie di bus turistici alle agenzie di viaggio" conclude la presidente di Agt Pisa Alessandra Aleppo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo in difficoltà dopo oltre un anno di pandemia, le guide: "Proroga parcheggio gratuito per i bus turistici"

PisaToday è in caricamento