Il parco di San Rossore protagonista a Expo 2015

Dall'11 al 16 agosto i parchi regionali di San Rossore, Alpi Apuane e Maremma sono i protagonisti del Fuori Expo, l'evento organizzato dalla Regione Toscana a Milano. In 'vetrina' ecosistemi unici e risorse naturali da scoprire

Il parco di San Rossore protagonista a Expo 2015. Dall’11 al 16 agosto infatti  i parchi regionali (oltre a quello di San Rossore c'è anche quello delle Alpi Apuane e quello della Maremma)  sono presenti al Fuori Expo, l’evento organizzato dalla Regione Toscana ai Chiostri dell’Umanitaria di via Daverio 7 a Milano.  Attraverso immagini, suoni, colori, arte e approfondimento scientifico, le aree naturali protette toscane porteranno a Milano uno spaccato di alcuni territori che conservano ancora oggi ecosistemi unici e risorse naturali, paesaggistiche e culturali da scoprire e da conoscere.

Sarà un percorso alla scoperta della biodiversità, della storia, delle tradizioni e della cultura del cibo raccontati ai visitatori attraverso fotografie, incontri, filmati e documentari, degustazioni di piatti e prodotti tipici, oggetti artigianali e musiche. L’evento, aperto al pubblico e ad ingresso gratuito, avrà inizio martedì 11 agosto e si concluderà domenica 16.

L’Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli sarà presente a Fuori Expo nelle giornate di giovedì 13 e venerdì 14 agosto: il primo giorno il direttore del Parco Andrea Gennai darà spazio alle ippovie toscane, un’idea lanciata verso la fine degli anni Novanta proprio su spinta dell’Ente Parco Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli e più ampiamente sviluppata dalla stessa Regione Toscana, anche sulla scorta degli ottimi risultati fatti segnare dei diversi interventi realizzati nel settore della cultura ippica, allo scopo di promuovere la conoscenza del territorio e delle attività connesse agli sport equestri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì 14 agosto sarà affrontato il tema della gestione della fauna selvatica, che al di là delle recenti notizie di cronaca è già da qualche anno tornato di attualità nel contesto delle aree protette, in cui rappresenta uno dei principali problemi per la conservazione della natura e della biodiversità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus nel pisano: 39 casi a Pisa, 26 a Cascina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento