Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

'Metti in campo il cuore': Ruggeri e Bonolis all'Arena Garibaldi nel segno della fraternità

Tanti i cantanti e i protagonisti della tv che si sfideranno sul prato dello stadio di Pisa per raccogliere fondi per i progetti del Movimento Shalom a favore dei bambini africani. L'appello del fondatore dell'associazione

Enrico Ruggeri, Paolo Belli, Clementino, Rocco Hunt, Benji e Fede da una parte, Paolo Bonolis, Jimmy Ghione, Max Laudadio, Moreno Morello dall'altra. Questi sono i primi nomi confermati degli artisti che parteciperanno alla sfida tra Nazionale Cantanti e Nazionale Calcio Tv per l'evento 'Metti in campo il cuore. Ciao Pa’ per Shalom, IV Memorial Silvio Bonolis' in programma sabato 28 ottobre alle ore 20.45 all'Arena Garibaldi di Pisa, un appuntamento che consentirà di raccogliere fondi per i progetti del Movimento Shalom per sostenere tantissimi bambini nei paesi dell'Africa, così da garantire loro cure mediche, istruzione e alimentazione.

A lanciare un appello alla partecipazione è Don Andrea Cristiani, fondatore del Movimento Shalom. "Esserci è fondamentale, non tanto per il contributo economico. Ma è una scelta di campo. Venire allo stadio il 28 ottobre vuol dire essere dalla parte dei poveri, essere per la pace e la giustizia, credere che nonostante tutto il bene è maggioritario e l’egoismo, le discriminazioni, le divisioni, il razzismo sono da combattere. E' credere ancora che dentro l’uomo ci sono sete e fame di giustizia e di pace - sottolinea Don Andrea - quando con gli Shalom abbiamo incontrato papa Francesco, il Santo Padre mi disse insistentemente 'continuate così… continuate così…' ed è quello che stiamo facendo ogni giorno, per questo sono convinto che sabato prossimo all’Arena Garibaldi anche il Papa, insieme ai cantanti, agli artisti e a tutti gli spettatori presenti, metterà il 'cuore in campo' come fa ogni giorno con il suo esempio e le sue parole".

"Un ultimo appello a tutti i pisani, ai tifosi, ai ragazzi delle varie società sportive e delle scuole, alle associazioni ai singoli cittadini, ma anche a tutti gli abitanti sia della provincia di Pisa che a quelli di Livorno - afferma ancora Don Andrea - ritroviamo insieme il valore dell’unità e dello stare insieme a vedere una partita con serenità, abbattendo muri e divisioni, rompendo gli steccati delle nostre coscienze per riscoprire il gusto di ritrovarci per una serata di festa, di spettacolo, di allegria in nome della pace e della fraternità". "Lasciatemi ringraziare infine tutti i partner di questa iniziativa - conclude il fondatore del Movimento Shalom - in particolare il Comune di Pisa e la Società della salute, le federazioni sportive (Figc, Csi, Coni, Uisp), il Pisa, le associazioni di volontariato, le scuole e le aziende sponsor. Ci sono ancora alcuni giorni e la febbre da partita del cuore sta salendo. Forza, insieme ce la faremo a riempire l’Arena Garibaldi!".

La prevendita dei biglietti procede infatti a gonfie vele con già 4mila tagliandi acquistati sui circuiti Booking Show e Box Office. Sarà comunque possibile acquistare il biglietto anche il giorno stesso della partita al Pisa Point in via Luigi Bianchi oppure presso un gazebo appositamente allestito sotto la Curva Nord.

Potrebbe interessarti: https://www.pisatoday.it/cronaca/nazionale-cantanti-tv-stadio-pisa-28-ottobre-2017.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PisaToday/163307690398788

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Metti in campo il cuore': Ruggeri e Bonolis all'Arena Garibaldi nel segno della fraternità

PisaToday è in caricamento