Partono le iscrizioni per i workshop di gastronomia in programma a Castelnuovo Val di Cecina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Da oggi, e fino al 10 marzo, è possibile iscriversi alle lezioni di gastronomia che si terranno, a titolo gratuito, presso la struttura de “Il Piazzone” di Castelnuovo Val di Cecina, in Piazza Giacomo Matteotti, nei giorni 12, 13 e 14 marzo. Si tratta di corsi di perfezionamento finalizzati all’accoglienza turistica, destinati agli studenti e agli operatori di settore, voluti dal Comune di Castelnuovo Val di Cecina e dal CoSviG (Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche) , con il supporto logistico e organizzativo della Comunità del Cibo a Energie Rinnovabili. Gli incontri sono indirizzati sia agli studenti dell’ultimo anno dell’Istituto Alberghiero “Bernardino Lotti” di Massa Marittima sia ai professionisti della ristorazione e dell’ospitalità delle località di Castelnuovo Val di Cecina, Sasso Pisano, Montecastelli Pisano e, fino ad esaurimento posti, ai professionisti che operano nei comuni limitrofi. L’incontro di lunedì 12 marzo, che inizierà alle 9.30 e si concluderà alle 12.30 circa, sarà interamente dedicato alle versioni fritte della pizza napoletana e avrà per tema le montanare (pasta di pizza modellata a forma di disco, fritta in olio bollente e poi farcita con pomodoro parmigiano e basilico) e le pizze fritte ripiene. A condurre la lezione, ci sarà il maestro pizzaiolo Pasquale Langellotti, formatosi nelle migliori pizzerie partenopee e attualmente in forza presso la sede sorrentina del brand “Basilico Italia”. Martedì 13 marzo sarà la volta della pasticceria. Il Maestro Paolo Sacchetti di Prato, già Miglior Pasticcere d’Italia e vincitore del Trofeo Pavoni nel 2012 nonché associato storico dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, spiegherà come è nato e come si può realizzare il suo nuovo dolce “Tentazione di Eva”, prodotto proprio con una varietà di mela, la tedesca, autoctona dell’area di Castelnuovo Val di Cecina. Per finire, mercoledì 14 marzo, è in programma l’incontro con Vincenzo Guarino. Chef del ristorante stellalo “Il Pievano” del Castello di Spaltenna di Gaiole in Chianti, Guarino darà indicazioni per preparare due piatti tipici della tradizione toscana, proposti in una versione rivisitata dalla maestria di uno chef di fama internazionale. Per tutti i partecipanti, sono previsti cadeaux offerti dai due sponsor tecnici: Pavoni Italia, leader nella produzione di utensili in silicone per la panificazione, la pasticceria e la gastronomia, e Mulino Caputo, il mulino napoletano dei grandi pizzaioli. Per prenotazioni, si può telefonare allo 0588 23506 (uffici del Comune di Castelnuovo Val di Cecina) dalle 9.00 alle 12.00.

Torna su
PisaToday è in caricamento