rotate-mobile
Cronaca

Passaggio di consegne per la Round Table 76: Lorenzo Puccinelli è il nuovo presidente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Nei giorni scorsi nel chiostro del Convento “La Vergine” a Fucecchio si è tenuta la conviviale organizzata dalla Round Table 76 San Miniato Fucecchio per il passaggio delle consegne. Durante la Cena è avvenuto il passaggio del collare tra il presidente uscente Gianluca Centola, il quale ha ringraziato i soci per il supporto ricevuto nell’annata ed il nuovo presidente Lorenzo Puccinelli . Durante la serata è stata occasione per la cerimonia d’investitura per l’ingresso di un nuovo socio Leonardo Ferri , dottore commercialista . Le prime parole del neo Presidente sono state “onorato di questo incarico porterò alto i valori che mi hanno tramandato i miei predecessori, ringraziando Paolo Bartali , Matteo Tagliaferri e Gianluca Centola”. Successivamente ha ringraziato i suoi genitori, la compagna Valentina per l’affetto ed il supporto. un ringraziamento speciale al Sindaco Alessio Spinelli ed all’Assessore Emiliano Lazzeretti presenti alla serata confermando la stima, l’amicizia ed il supporto reciproco. Successivamente è avvenuto anche il passaggio delle consegne della V Zona Round Table area che comprende le Round Table toscane e campane e Gianluca Centola presidente uscente della RT76 è diventato il nuovo Presidente di V ZONA . Non sono mancanti neanche i riconoscimenti, in quanto la RT76 riceve il premio come miglior progetto di service realizzato per l’anno 2021-2022 della V ZONA. La cena alla presenza di tutti i club della V zona e del Presidente Nazionale della Round Table Italia Valerio Di Pietro , si è conclusa con la nomina di Matteo Tagliaferri , come membro d’onore a vita della Round Table 76 , in riconoscenza per impegno profuso per il Club del comprensorio del cuoio. Un ringraziamento alla Contrada Porta Raimonda , per l’ottimo lavoro di organizzazione della cena ed alla società Sfamu sas, sponsor della serata per il contributo che sarà destinato ai progetti benefici del Club. La Round Table è un club, presente a livello internazionale, dedicato a giovani lavoratori, professionisti, dirigenti, uomini d'affari e di cultura che cercano di svolgere al meglio le rispettive attività. Si propone di promuovere l'amicizia e le intese personali tra i propri soci e, soprattutto, iniziative al servizio della collettività, un club di giovani e per i giovani e il motto “Adopt, Adapt, lmprove” (adottare, adattare e migliorare) coglie appieno lo spirito dell’associazione, i cui membri si impegnano e si adoperano in prima persona in ogni iniziativa, cercando costantemente di far tesoro dell’esperienze del passato e di migliorare la propria attività per il presente e il futuro. In Italia si è sviluppata dal 1958 ed esistono ad oggi sul territorio nazionale molti club locali detti "Tavole". Ogni tavola è composta da almeno otto soci detti "Tablers" fino ad un massimo di quaranta, dei quali non più di tre possono esercitare la stessa professione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passaggio di consegne per la Round Table 76: Lorenzo Puccinelli è il nuovo presidente

PisaToday è in caricamento