Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Via Titta Ruffo

Via Titta Ruffo: un "prestito" da Corso Italia per la pavimentazione

I settantamila euro necessari per la nuova lastricatura provengono dal ribasso d'asta ottenuto dal Comune per l'intervento della principale via pedonale cittadina: i lavori termineranno entro la fine di giugno

Il cantiere in allestimento in via Titta Ruffo

Via Titta Ruffo più bella e decorosa grazie al Piuss. Nuova lastricatura in arrivo, infatti, anche per la breve strada che collega Corso Italia con via Garofani in conseguenza del risparmio ottenuto dai lavori del progetto Piuss per la nuova pavimentazione della principale via pedonale della città, un intervento realizzato infatti con un significativo abbattimento dei costi rispetto alle ipotesi iniziali, dato che i 70mila euro necessari per realizzare la nuova lastricatura di via Titta Ruffo provengono dal ribasso d’asta ottenuto dall’amministrazione comunale proprio con la gara per Corso Italia.

Le lastre saranno in pietra alberese ossia lo stesso materiale della pavimentazione del vicino Corso, in modo da assicurare il massimo della continuità possibile con quell’intervento, e i lavori saranno realizzati dalla cooperativa “La Rinascita”. L’allestimento del cantiere è cominciato ieri mattina e sarà ultimato oggi: da mercoledì il via vero e proprio ai lavori che si concluderanno entro la fine di giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Titta Ruffo: un "prestito" da Corso Italia per la pavimentazione

PisaToday è in caricamento