rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Volterra

Volterra: servizio di pediatria in ospedale anche nei fine settimana e nei giorni festivi

I sindaci dell’Alta Valdicecina hanno siglato un accordo che assicura la presenza in ospedale di un pediatra a tempo indeterminato nei week end e nei festivi. Esultano le mamme

Un bella vittoria, prima di tutto per le mamme. E' l’accordo sulla pediatria sottoscritto dai sindaci dell’Alta Valdicecina che assicura la presenza in ospedale di un pediatra a tempo indeterminato nei week end e nei festivi. "Una buona notizia - commenta il sindaco di Volterra, Marco Buselli - per tutto il nostro territorio. Ringrazio le mamme, che per prime, non hanno mai mollato. Come sindaco ho chiesto solo una modifica, che mi è stata accordata: la possibilità di lasciare aperto il confronto su tutte le ore scoperte e non solo su quelle di giorno. La battaglia per la reperibilità pediatrica di notte è una battaglia di civiltà, che prima o poi vinceremo. Ora godiamoci questo tassello in più, per l'ospedale di Volterra e per tutto il territorio".

Per le mamme si tratta di "un importante traguardo che con forza, dopo un anno e mezzo, siamo riuscite ad ottenere. Un anno fatto di iniziative, proteste, compromessi e incontri. Finalmente siamo riuscite anche a far sì che quanto ci era stato promesso diventasse un patto con il nostro territorio, facendo firmare l'accordo anche ai sindaci della nostra zona, ricoprendo anche l’incauto ruolo di mediatori tra le parti. Si riparte quindi da qui, da quanto abbiamo ottenuto, grazie all'apertura di un tavolo a cui potranno partecipare anche le istituzioni locali e che dovrà avere come obiettivo la salvaguardia della salute dei nostri bimbi, cercando di trovare soluzioni per poter arrivare ad un servizio h 24". 

I dettagli dell'accordo

Il documento siglato dai sindaci prevede nel dettaglio: la stabilizzazione a tempo indeterminato del servizio pediatrico nel fine settimana e nei festivi con orario 8-16 il sabato e 9-17 domenica e festivi, da effettuarsi mediante rotazione dei medici della UO Pediatria di Pontedera/Volterra con continuazione ininterrotta del servizio; formazione del personale medico di Pronto Soccorso dell’ospedale, relativamente agli specifici aspetti della medicina pediatrica; attivazione di una postazione di telemedicina al Pronto Soccorso dell’ospedale di Volterra collegata con un presidio pediatrico  di livello superiore; attivazione di un tavolo di lavoro e concertazione tra le varie istituzione coinvolte (Regione, Comuni, Gruppo Mamme) per cercare di attivare il servizio anche nelle ore scoperte, mantenendo comunque sempre l’attuale servizio quale minimo indispensabile; impegno all’attivazione di un bando per la nomina di un pediatra di libera scelta nella zona Volterra-Montecatini Val di Cecina- Alta Val d’Era, con almeno 2 giorni di ambulatorio a settimana nella città di Volterra. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra: servizio di pediatria in ospedale anche nei fine settimana e nei giorni festivi

PisaToday è in caricamento