menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pedopornografia su Telegram e WhatsApp: maxioperazione in Italia, un arresto a Pisa

Si tratta di un 42enne. La Polizia Postale ha indentificato decine di gruppi, coinvolte oltre 400 persone

La più imponente azione degli ultimi anni contro la pedopornografia online tocca anche Pisa. E' in queste ore che la Polizia è intervenuta in tutta Italia per l'operazione 'Luna Park': oltre 300 uomini del corpo della Postale hanno eseguito perquisizioni e arresti in 53 province e 18 regioni, misure disposte dall’autorità giudiziaria al termine di una complessa ed articolata attività sotto copertura effettuata sulle piattaforme Telegram e WhatsApp. L'indagine parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano.

Gli esiti dell'operazione parlano di 16 associazioni criminali smantellate, con l'identificazione di oltre 140 gruppi a specifico contenuto pedopornografico con il coinvolgimento, a vario titolo, di 432 persone in tutto il mondo, dei quali 81 sono italiani. In ambito toscano il personale specializzato della Polizia Postale ha eseguito tre perquisizioni locali e personali rinvenendo nel corso delle operazioni, in tutti i casi, elementi di reità a carico dei destinatari del provvedimento. Nel dettaglio il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Firenze, con l’ausilio della Sezione Polizia Postale di Pisa, ha arrestato in flagranza due soggetti: un 64enne della provincia di Firenze ed un 42enne della provincia di Pisa. Ora sono agli arresti domiciliari. Trovati materiali che vedono coinvolti adulti in atti sessuali con minori di tenera età. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti regionali, la ribollita toscana: la ricetta

social

Ricette locali, la trippa alla pisana

Utenze

Bollette luce e gas, quando e come chiedere la rettifica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento