Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Capannoli

Attraversa i binari e viene travolto dal treno in arrivo alla stazione: morto

L'uomo, Michelangelo Bissola, era residente a Capannoli. Non si è accorto del treno in arrivo nella stazione di Vicchio del Mugello. Gli altri pendolari hanno provato ad avvertirlo ma la vittima non ha sentito le urla di richiamo

Era residente a Capannoli Michelangelo Bissola, il pendolare travolto dal treno ieri mattina a Vicchio del Mugello. L'uomo, 38 anni, originario di Cosenza, ma residente appunto nel paese del pisano, ha attraversato i binari ed è stato investito da un treno regionale che stava entrando in stazione. Il 38enne non ha utilizzato il passaggio guidato sui binari, una sorta di piattaforma di asfalto che consente di transitare attraverso la linea. La stazione è infatti sprovvista di sottopasso. E' deceduto poco dopo il trasporto in ospedale a causa delle gravissime ferite subite nell'impatto col convoglio.


"Attento, sta arrivando il treno, vai via!": hanno provato ad avvisarlo gli altri pendolari in attesa sotto la pensilina della stazione ferroviaria di Vicchio di Mugello, ma Bissola non ha sentito i richiami e ha continuato ad attraversare i binari in superficie. Anche lo stesso personale del treno in transito ha cercato, invano, di avvisare il pendolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversa i binari e viene travolto dal treno in arrivo alla stazione: morto

PisaToday è in caricamento