rotate-mobile
Cronaca

Stella Maris: dopo 44 anni di servizio va in pensione il direttore sanitario De Vito

Il saluto dei colleghi della Fondazione Stella Maris

La Fondazione Stella Maris ha salutato il dr. Giuseppe De Vito, direttore sanitario da oggi in pensione. E lo ha fatto con un profondo e sincero affetto. Oltre ai tanti colleghi e collaboratori, hanno partecipato al momento di commiato i vertici amministrativi e quelli medico-scientifici dell’Istituto. Per ricordo gli è stata donata una targa istituzionale mentre tutti i dipendenti hanno voluto manifestare la loro stima non solo con una grande partecipazione, ma anche con un bellissimo dono.

Il presidente della Fondazione Stella Maris, avv. Giuliano Maffei, ha tenuto un discorso commovente per il pensionamento del dr. De Vito dopo 44 anni di servizio. In particolare, ha espresso la sua gratitudine per il contributo e l’impegno del professionista, che si è dimostrato un riferimento importante, competente e affidabile per lui, il consiglio di amministrazione e per tutti coloro che hanno avuto bisogno di lui, anche per un consiglio. La sua meticolosità, la passione per il lavoro e la determinazione hanno rappresentato un valore importante per l’Istituto, che ha visto una crescita anche grazie al suo contributo e alla squadra che ha diretto.

“In questi 44 anni a Stella Maris il dr. Giuseppe De Vito - ha detto il presidente - ha rappresentato un riferimento molto importante, competente ed affidabile per me e per il Cda, ma direi per tutti noi, grazie proprio a quel suo carattere puntiglioso, meticoloso, a volte anche spigoloso, ed anche grazie alla sua passione per il nostro lavoro così speciale e alla sua determinazione che, per la posizione che ricopre, rappresentano un vero punto di forza, un valore aggiunto nel nostro Istituto, cresciuto anche per merito suo e della squadra affiatata da lui diretta. Per i vari problemi che in questi anni sono capitati mi sono spesso rivolto al dr. De Vito sapendo che la sua preparazione professionale, il suo buon senso e il suo consiglio mi avrebbero aiutato a trovare la soluzione più giusta guardando le cose da altri stimolanti punti di vista". 

"Spero che questo rapporto di stima e di amicizia possa continuare anche dopo il suo pensionamento. Non mi sono opposto al suo desiderio pensionistico e neppure ho insistito visto che alla mia richiesta di una proroga nella Direzione Sanitaria lui mi ha tranquillamente risposto con questa affermazione di fronte alla quale non posso che inchinarmi con grande rispetto: 'Ma io adesso voglio fare il nonno'" ha proseguito il presidente che ha poi ricordato anche il suo importante impegno associativo: “Grazie Giuseppe per tutto ciò che anche attraverso l’Associazione Amici della Stella Maris hai saputo fare e donare sempre con umanità a questo dono di Dio che è la Stella Maris. Tutti noi te ne siamo grati. I bambini, i ragazzi e le loro famiglie te ne sono grati. Sii felice a fare il pensionato e, soprattutto, a fare il nonno perché ciò ti farà sentire più giovane. Sono molto contento per te. Ti vogliamo bene” .

Il direttore generale dr. Roberto Cutajar, il direttore scientifico prof. Giovanni Cioni, il direttore di Dipartimento prof. Andrea Guzzetta hanno espresso la loro gratitudine per il lavoro svolto e il loro affetto per lui.

Il dr. De Vito da oggi viene sostituito dal dr. Giuseppe Paladino a cui la Fondazione Stella Maris porge i migliori auguri di buon lavoro. Il presidente e tutti i dipendenti di Stella Maris sono certi che il dr. Giuseppe Paladino continuerà il lavoro nel solco tracciato dal suo predecessore, con lo stesso impegno e la stessa passione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stella Maris: dopo 44 anni di servizio va in pensione il direttore sanitario De Vito

PisaToday è in caricamento