Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Centro storico e mobilità: voucher temporanei per accedere alla Ztl

La proposta è contenuta in un documento riservato ai consiglieri del Pd ed elaborato dall'assessore Forte. L'idea è quella di rafforzare il sistema dei controlli per rendere il 'servizio' più flessibile

Ripensare il sistema Ztl del centro storico in modo da consentire, a chi lo richiede, l'accesso in alcune ore e in numero limitato. E' una delle proposte contenute in un documento elaborato dall'assessore alla Mobilità, Giuseppe Forte. "Un documento di 12 pagine - spiega Forte - circolato, fino ad ora, solo all'interno del gruppo consiliare del Pd e non ancora reso pubblico, e in cui vengono elaborate una serie di idee per migliorare il traffico e la mobilità cittadina".

Una delle proposte riguarda appunto le Ztl cittadine, 14 varchi totali disposti in 5 diverse zone di Pisa:  San Francesco, Santa Maria, San Martino, San Antonio e la zona del Cep. "Ad oggi - spiega l'amministratore unico di Pisamo, Fabrizio Cerri - il sistema dei controlli funziona solo in entrata. I varchi in uscita sono infatti sprovvisti di telecamere. L'idea è quella di installare un sistema elettronico di sorveglianza anche nei 14 varchi di uscita, in modo da garantire maggior controllo sull'accesso e la permanenza degli utenti nella Ztl e valutare poi la possibilità di rendere più flessibile il servizio".

Per farla breve: già oggi il 'servizio' di Ztl, che pure è attivo 24 ore su 24, prevede la possibilità di avere permessi di accesso temporanei. La difficoltà, da parte dell'amministrazione e del suo 'braccio operativo' per la mobilità, Pisamo, è quella di verificare l'effettiva corrispondenza tra la durata del permesso e la permanenza dell'utente nella Ztl. Difficoltà che deriva proprio dall'assenza di un sistema di controllo in uscita.

"Ovviamente - prosegue Cerri - rafforzando i controlli renderemo anche più semplice la procedura per richiedere i permessi. Per il momento stiamo raccogliendo i dati e abbiamo inziato a prendere contatti con i produttori e i gestori dei sistemi di videosorveglianza. In prospettiva bisognerà poi fare una gara a cui verranno probabilmente destinate comunque importanti risorse".

L'idea è quella di offrire dei voucher da sfruttare in caso di necessità, prenotando gli accessi via web o direttamente dallo smarphone grazie ad apposite applicazioni. "Questo - precisa Forte - in determinate ore o in precisi giorni della settimana in cui il traffico risulta ridotto. L'obiettivo - conclude l'assessore - è quello di 'razionalizzare' il servizio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico e mobilità: voucher temporanei per accedere alla Ztl

PisaToday è in caricamento