Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Muore travolto dal treno: circolazione sospesa sulla Pisa-Lucca

La circolazione è stata sospesa per oltre due ore. Attivato servizio di autobus sostitutivi. Sul posto l'Autorità Giudiziaria per i rilievi di rito: l'uomo un 57enne si sarebbe gettato sotto il treno

(foto d'archivio)

Circolazione ferroviaria sospesa per oltre due ore dalle 15.35 alle 18 fra Pisa San Rossore e San Giuliano Terme (linea Pisa – Lucca) per l’investimento mortale di un uomo, avvenuto in località I Passi. Ancora da chiarire l'esatta dinamica dell'incidente, ma secondo una prima ricostruzione l'uomo, un 57enne, si sarebbe suicidato.
Sul posto la Polfer per i rilievi di rito.

La circolazione ferroviaria sta gradualmente tornando alla normalità.

Il treno coinvolto, il Regionale 6797, era partito da Pisa Centrale alle 15.20 diretto a Lucca. Attivato un servizio con 3 autobus sostitutivi tra le stazioni di Rigoli, Ripafratta e San Giuliano.

Durante lo stop, necessario per consentire all’Autorità giudiziaria di effettuare i rilievi, sono stati cancellati 8 treni Regionali (6 totalmente e 2 per parte del loro percorso) e 2 sono stati deviati via Viareggio con un allungamento dei tempi di viaggio di circa 30 minuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore travolto dal treno: circolazione sospesa sulla Pisa-Lucca

PisaToday è in caricamento