Cronaca

Personale sanitario con divise sporche, l'Aoup: "Costante monitoraggio delle criticità"

L'azienda ospedaliera replica e rassicura il sindacato Nursind sull'impegno per risolvere le problematiche nella gestione degli armadi informatizzati

"Sul servizio di approvvigionamento delle divise ospedaliere tramite armadi informatizzati è importante rassicurare il sindacato Nursind che c’è un costante monitoraggio da parte della Direzione medica di presidio in stretta collaborazione con la ditta assegnataria dell’appalto, con cui si tengono incontri periodici nel corso dei quali vengono portate sul tavolo anche le eventuali segnalazioni dai singoli reparti. Questo per sottolineare come su questa nuova modalità di fornitura di divise e biancherie, introdotta di recente anche per ottimizzare i tempi di consegna, ci sia l’impegno costante a presidiare tutto il processo per risolvere tutte le eventuali problematiche dovessero presentarsi anche in futuro". E' la replica dell'Azienda ospedaliero universitaria pisana sulle criticità nella fornitura di divise per il personale sanitario sollevate dal sindacato Nursind.

"Ogni giorno - aveva sottolineato il segretario provinciale del sindacato Daniele Carbocci - è sempre la stessa storia: gli infermieri, gli Oss, i medici entrano in servizio e non hanno le divise pulite da indossare e debbono tenersi quelle sporche". Il problema secondo il sindacato deriva dalle difficoltà per l'azienda che ha in appalto il servizio, la Sogesi, nel gestire gli armadi informatizzati, non riuscendo "a riempirli nei tempi di inizio turno del personale e quindi quando il personale monta in servizio gli armadi sono vuoti".
Al sindacato arrivano dunque le rassicurazioni sull'impegno dell'Aoup per risolvere le problematiche.

Potrebbe interessarti: https://www.pisatoday.it/cronaca/denuncia-criticita-forniture-nursind-daniele-carbocci-aoup-pisa.html
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Personale sanitario con divise sporche, l'Aoup: "Costante monitoraggio delle criticità"

PisaToday è in caricamento