Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca San Rossore

San Rossore, pesca le 'cee' con la ripaiola: colto sul fatto dalla Forestale

L'uomo in passato era già stato sanzionato. Rischia una pena da tre mesi ad un anno di reclusione e una sanzione di oltre 10mila euro. Gli esemplari sequestrati sono stati consegnati all'incubatoio provinciale prima del loro rilascio

Ancora un pescatore di 'cee' è finito nella rete del Corpo Forestale dello Stato.
Nei giorni scorsi infatti i Forestali hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Pisa un uomo che, di notte, all'interno del Parco di San Rossore, era intento ad armeggiare lo strumento tipicamente utilizzato per la pesca del novellame di anguilla, detto ripaiola. I Forestali, dopo aver identificato l'uomo per evitare che si allontanasse, hanno recuperato il contenitore con all'interno le 'cee'. L'uomo rischia la pena dell'arresto da tre mesi a un anno o una pesante sanzione pecuniaria (oltre 10mila euro), e l'aggravante perché sorpreso a pescare in area sottoposta a vincolo ambientale, all'interno del Parco Naturale regionale San Rossore, Migliarino e Massaciuccoli. L'indagato, già conosciuto dalla Forestale, era stato precedentemente sanzionato in via amministrativa perché trovato a pescare con altra ripaiola.

L'attività di controllo del Corpo forestale dello Stato di Pisa sulla pesca e sul commercio illegale dell'anguilla, è particolarmente attenta alla pesca delle ceche (cee), il novellame di anguilla, specie ittica inclusa nel 2009 nell'Allegato B del Regolamento CE di attuazione della CITES in Europa. L'anguilla europea è una specie marina altamente migratoria caratterizzata da un ciclo biologico complesso e minacciata di estinzione da pesca e catture indiscriminate. 
Gli esemplari sequestrati sono stati consegnati all'incubatoio provinciale di San Rossore, inaugurato il 14 febbraio scorso per lo svezzamento delle 'cee' prima del rilascio nelle acque interne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Rossore, pesca le 'cee' con la ripaiola: colto sul fatto dalla Forestale

PisaToday è in caricamento