Parco di San Rossore: dal 23 giugno via libera alla pesca sportiva

Per andare incontro alle esigenze dei pescatori sarà effettuato un doppio turno al mattino e al pomeriggio. I dettagli

Dopo l’emergenza Covid riparte dal 23 giugno l’attività di pesca sportiva sul Fiume Morto nella Tenuta di San Rossore. Da martedì 16 giugno è possibile prenotare i posti disponibili di settimana in settimana, chiamando il centro visitatori al numero 050-539253 dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13.

L’attività si svolgerà dal martedì al venerdì con la novità, per andare incontro alle esigenze dei pescatori, di un doppio turno alla mattina e al tramonto. La giornata rappresenta anche un’escursione ambientale unica nel suo genere, è accessibile fino a 10 persone a turno (20 al giorno), il costo del biglietto è di 20 euro a persona ed è comprensivo del trasporto dal centro visite al luogo designato. Per preservare l’area infatti non è possibile muoversi con il mezzo privato nella zona di pesca, salvo casi di comprovata necessità (ad esempio persone diversamente abili) che saranno valutati dall’Ente.

I partecipanti devono essere in regola con le norme e devono avere rispetto dei luoghi. È possibile catturare fino a 3 chili di pesce a persona, con limitazioni sul numero dei capi e sulla dimensione minima a seconda della specie: spigola, cefalo, orata, ombrina, pesce serra.
Per maggiori dettagli sulle regole clicca qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

Torna su
PisaToday è in caricamento