rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Calcinaia

Calcinaia, violento pestaggio ai danni di un connazionale: arrestato 39enne

I Carabinieri sono riusciti a ricostruire l'episodio che avvenne un mese fa grazie anche alle telecamere della videosorveglianza

Aveva attribuito un violento pestaggio ad altre persone mai identificate dai Carabinieri che ora sono riusciti a fare luce su ciò che avvenne in via Maremmana a Calcinaia la sera dello scorso 5 settembre, arrivando così ad arrestare un marocchino di 39 anni.
La sera del 5 settembre il 118 di Pontedera intervenne a Calcinaia dove furono trovati due marocchini in gravi condizioni fisiche: oltre al 39enne arrestato, era coinvolto un 47enne. Una volta trasportati in ospedale a Pontedera, soltanto uno dei due riuscì ad essere identificato, visto che il secondo, più grande d’età e in peggiori condizioni fisiche, non riusciva neanche a parlare. La prima ricostruzione dei fatti non permise di capire bene le reali dinamiche dell’accaduto, che il marocchino cosciente (il 39enne appunto) attribuiva a terze persone mai identificate.
Così i Carabinieri, grazie a testimonianze incrociate e telecamere cittadine, sono comunque riusciti a ricostruire la vicenda, consistita in un violento pestaggio, per futili motivi, a carico del 47enne, che, per difendersi, era riuscito comunque ad assestare alcuni colpi ai danni del connazionale più giovane. Quest'ultimo, con l’aiuto anche di un corpo contundente non ancora rinvenuto, era però riuscito ad avere la meglio, rendondosi responsabile del reato di lesioni personali aggravate.

Il 39enne è stato quindi condotto nel carcere di Pisa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinaia, violento pestaggio ai danni di un connazionale: arrestato 39enne

PisaToday è in caricamento