rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Spazi della ex scuola dell’infanzia Perodi al liceo Carducci: scatta la petizione

Oltre trecento le firme raccolte in poche ore. Ancora la mancanza di spazi al centro dell'azione dell'Osservatorio Permanente Scuole Pisa

Trecento firme in poco più di 24 ore. È questo il risultato di una petizione online lanciata dall’Osservatorio Permanente Scuole Pisa in collaborazione con  i genitori del Liceo Carducci. “Da anni chiediamo di poter utilizzare gli spazi della ex scuola dell’Infanzia Perodi come parziale soluzione all’atavica carenza di aule scolastiche del nostro liceo - affermano i genitori - la ex Perodi sarebbe senza dubbio una soluzione ottimale in quanto tale struttura è già parte integrante del complesso edilizio del Carducci, che è interamente di proprietà del Comune di Pisa e per il quale sarebbe quindi sufficiente una concessione a uso gratuito”. 

"Il Comune ha però nuovamente negato questi spazi agli studenti e alle studentesse del Carducci, assegnandoli al CPIA, il Centro Provinciale Istruzione per gli Adulti, senza però prima permettergli neppure di fare un sopralluogo e valutare così la fattibilità del trasferimento dalle Scuole Fibonacci dove si trova attualmente" sottolineano i genitori.
Per questo motivo l’Osservatorio Permanente Scuole Pisa e i genitori del Liceo Carducci, "rifiutando la logica della 'guerra tra poveri' e richiedendo con forza il diritto allo studio per tutti, studenti del liceo e adulti del CPIA, hanno lanciato una petizione per chiedere nuovamente al Comune la concessione della ex Perodi al Liceo Carducci, auspicando al contempo una sistemazione definitiva anche per il CPIA che è in costante crescita e avrebbe bisogno di una unica struttura per poter far fronte ai numerosi iscritti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spazi della ex scuola dell’infanzia Perodi al liceo Carducci: scatta la petizione

PisaToday è in caricamento