San Giuliano Terme: al via la procedura per il nuovo Piano Strutturale

Il sindaco Sergio Di Maio assicura: "Sarà fondamentale la partecipazione di enti e cittadini". Sarà previsto un programma di incontri

E' partita la procedura per la formazione del Piano Strutturale del Comune di San Giuliano Terme. Seguendo la legge regionale 65 del 2014, l'ente provvederà ad adeguarsi anche al Piano Paesaggistico, avviando anche la fase preliminare della Valutazione Ambientale Strategica. "Si tratta di un passaggio fondamentale - spiega il sindaco Sergio Di Maio - con la formazione del nuovo Piano Strutturale andiamo infatti a definire le scelte strategiche per il nostro territorio non soltanto in termini di sviluppo ma anche di tutela ambientale. Siamo chiamati a pensare oggi il nostro futuro, con l’obiettivo di una crescita multidimensionale: sociale, economica e culturale. Il tutto ovviamente senza rinunciare ai caratteri identificativi della nostra comunità e dell’ambiente che la ospita. Per questo, accogliendo pienamente le indicazioni della legge regionale, sarà per noi fondamentale la partecipazione alla procedura dei soggetti istituzionali, dei cittadini, degli attori economici e di tutti gli altri soggetti interessati".

"Assieme al Garante dell’informazione e della partecipazione - prosegue la responsabile del procedimento, l’architetto Monica Luperi - stiamo lavorando ad un programma di incontri pubblici che sarà a breve pubblicizzato tramite il sito istituzionale, i social a disposizione dell’amministrazione, la app ComuniCare e i media locali. Tutti gli atti relativi al procedimento sono consultabili sull’apposita pagina sul sito istituzionale e possono essere visionati in cartaceo neli uffici del Servizio Urbanistica, su appuntamento, nei giorni e negli orari di ricevimento: il martedì e il giovedì dalle 10 alle 12 e il martedì pomeriggio dalle 15 alle 16.30"

Gli enti territorialmente e funzionalmente interessati, le istituzioni e le autorità con specifiche competenze in materia ambientale sono quindi invitati a partecipare alle diverse fasi del processo di Valutazione Ambientale Strategica, fornendo gli apporti collaborativi di competenza. Questi dovranno pervenire al Comune entro e non oltre il 2 gennaio 2020. Gli eventuali contributi relativi agli obiettivi programmatici potranno invece essere presentati dai soggetti interessati entro il 1 febbraio 2020.

"I contributi per la Valutazione Ambientale Strategica e per gli obiettivi programmatici - spiega a proposito il Garante dell’informazione e della partecipazione Alessio Pierotti - dovranno essere redatti in carta semplice e inviati, accompagnati da copia del documento d’identità del firmatario, al sottoscritto tramite posta ordinaria o raccomandata (all’indirizzo via Niccolini 25 – 56017 San Giuliano Terme) o posta certificata (all’indirizzo comune.sangiulianoterme@postacert.toscana.it). Potranno inoltre essere consegnati a mano all’Ufficio Protocollo del Comune, aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e martedì e giovedì dalle 15 alle 16.30".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Voglio sottolineare - conclude il sindaco Di Maio - che l’imponente lavoro di revisione degli strumenti di governo del territorio, il Piano Operativo prima e ora il Piano Strutturale, è stato e sarà gestito interamente dai nostri uffici, a dimostrazione della elevata professionalità dei dipendenti del Comune. Ringrazio fin da ora la responsabile del procedimento architetto Monica Luperi e tutti i dipendenti che sono già al lavoro per il Piano Strutturale. Spero ora nella più ampia partecipazione dei cittadini: dobbiamo lavorare insieme affinché il nuovo Piano Strutturale sia uno strumento di crescita utile non soltanto ai sangiulianesi ma anche a tutti i professionisti e gli operatori chiamati ad investire per lo sviluppo del territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento