Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Volterra, litiga con il marito che le rompe il naso: arrestato

Violenze ripetute subite da una 36enne che, in ospedale, ha poi trovato il coraggio di raccontare tutto ai Carabinieri e di denunciare il compagno. Al culmine di un litigio l'uomo l'aveva picchiata fino a farla cadere a terra

Picchiata con violenza in casa dal marito al culmine di un litigio, fino a cadere e a sbattere la testa per terra. E' successo ieri pomeriggio a Volterra. Vittima una donna romena di 36 anni, aggredita dal compagno, un suo connazionale di 41 anni. La donna, disorientata e sanguinante, è stata accompagnata in ospedale da un'amica. I sanitari, dopo averle riscontrato la frattura delle ossa nasali e un trauma cranico non commotivo (prognosi di un mese), hanno avvisato i Carabinieri della Stazione di Volterra, che hanno convinto la vittima a raccontare l'accaduto, non era tra l'altro la prima volta che subiva violenze, e a denunciare il marito.

L'uomo è stato così arrestato per il reato di maltrattamenti in famiglia e condotto nel carcere di Pisa su disposizione dell’autorità giudiziaria. La donna sarà seguita dai servizi sociali nel suo lento e difficile percorso per superare il trauma subito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, litiga con il marito che le rompe il naso: arrestato

PisaToday è in caricamento