Piena dell'Arno e maltempo: la diretta della giornata

Monitorata la situazione in provincia: tutti gli aggiornamenti

La piena dell'Arno (foto Roberto Tota)

E' partita alle 6 di stamani, 17 novembre, la procedura di sicurezza per la piena dell'Arno a Pisa. La città segue con attenzione lo svilupparsi della situazione, così come fa anche il resto della provincia, dove c'è stata l'esondazione del fiume Cecina in località Ponteginori, nel comune di Montecatini Val di Cecina.

Nella notte ci sono stati interventi dei Vigili del Fuoco per il forte vento, con la rimozione di alberi e rami pericolanti. Stamani un grosso albero è caduto a due passi dell'ospedale di Volterra, fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze. 

LA DIRETTA

ORE 22.30: Buone notizie arrivano da Pisa dove il sindaco annuncia che, secondo le previsioni, la piena dell'Arno dovrebbe essere contenuta dalle spallette.

ORE 22.15: Dal Comune di Pontedera fanno sapere che "stiamo monitorando l'ondata di piena. La situazione è piuttosto stabile con un deflusso che si mantiene ai livelli massimi registrati nella giornata. Sul territorio le squadre dei volontari stanno presidiando a vista i punti critici del territorio sotto il coordinamento della sala operativa".

ORE 21.50: A Cascina passa la piena: "Situazione sotto controllo".

ORE 21.30: Il Comune di Pisa ha disposto per domani, 18 novembre, la chiusura di tutti i servizi aperti al pubblico (poste, banche, etc). 

ORE 21: La Sds Zona Pisana chiude i centri diurni per anziani e disabili.

ORE 19.30: Allagamenti e danni: aziende agricole in ginocchio in Valdicecina

ORE 19: ponti sull'Arno chiusi anche ai pedoni. Il sindaco di Pisa Conti ha fornito gli ultimi dettagli prima del picco della piena

ORE 18.40: Alcuni servizi Asl a Pisa e Pontedera resteranno sospesi durante l'allarme della piena dell'Arno: vedi le strutture chiuse

ORE 18.30: scuole chiuse domani anche a San Giuliano Terme. Vedi l'elenco completo dei comuni con le scuole chiuse

ORE 18.20: Dato l'allerta meteo rossa e le condizioni dell'Arno è stato potenziato il dispositivo di soccorso dei Vigili del Fuoco a Pisa con l'arrivo di varie sezioni operative da altri comandi della Toscana non interessati dal maltempo, di cui una specializzata nel rischio acquatico. Non sono segnalati interventi di rilievo in corso. Effettuati alcuni recuperi di animali rimasti isolati e qualche allagamento a Cascina e Ponteginori. 

ORE 17.45: La Sala Operativa della Protezione Civile della Provincia di Pisa sta seguendo in queste ore l'evolversi della situazione in atto per la piena del fiume Arno. Per quanto concerne la viabilità, i ponti sull’Arno sono chiusi alla viabilità a Pisa centro. Chiusi anche i ponti a Santa Croce, a La Botte, e sulla SP 6 a Castelfranco; chiuso anche il ponte sulla SP29. Disposta la chiusura del viale D’Annunzio nella parte finale, a partire dalla rotatoria di San Piero. Per quanto riguarda il fiume Arno, è attualmente in corso il passaggio della piena a Fucecchio. E' previsto che l’Arno raggiunga livelli elevati per le ore 18 circa a Pontedera e per le ore 24 a Pisa Centro.

ORE 17: a Cascina disposta l'evacuazione per chi abita in golena d'Arno, oltre la chiusura delle scuole per domani. 

ORE 16.45: Passata la piena dell'Arno a Firenze.

ORE 16.30: La partita di serie C Pontedera-Lecco, prevista per le 17.30 di oggi, è stata rinviata (data da destinarsi). 

ORE 16.20: Si alza il livello dell'Arno in città: il video al Ponte di Mezzo

ORE 16.10: Gli allievi della Normale all'opera per spostare i libri della biblioteca

ORE 16: L'unità di crisi dell'Aoup ha stabilito alcune misure per la sicurezza dell'ospedale: i dettagli.

ORE 15.20: A seguito dell'avviso di criticità idrogeologica e idraulica (allerta rossa per rischio idrico) della Regione Toscana emesso alle ore 13.04 odierne e al connesso rischio piena lungo le vie e i corsi d'acqua provinciali, il Prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo ha invitato i sindaci dei comuni apertura scolmatore-2della provincia a valutare, in relazione al particolare stato dei luoghi, l'opportunità di limitare a tutela della pubblica e privata incolumità gli spostamenti delle popolazione.

Ore 15.15: Aperto il canale Scolmatore a Pontedera

ORE 15.10: Chiuso il Ponte della Botte a Fornacette sul fiume Arno

Ore 15: scuole chiuse in molti comuni: l'elenco

ORE 13.30: Oltre ad aver annunciato le chiusure, il Comune ha fatto il punto sulle previsioni: la fase di picco della piena è prevista dal tardo pomeriggio

Ore 13.15: a Pisa esercizi pubblici chiusi dalle 18.30, lunedì scuole e università chiuse.

Ore 13: a San Miniato aperta la cassa di esondazione di Roffia.

Ore 12.30: Chiuse le aree più basse de La Rotta a Pontedera: i dettagli

Ore 12.20: Confermato lo stato di allerta, proseguono le operazioni di montaggio delle paratie sui lungarni con cinque squadre dei Vigili del fuoco che stanno collaborando insieme all’Esercito. Altri interventi in zona non di particolare rilievo, fanno sapere dal Comando provinciale del 115: il fiume Cecina è monitorato nella zona di Ponteginori dalla squadra di Saline di Volterra.

ORE 11.40: Per motivi precauzionali il ponte che collega San Donato con Santa Croce sull'Arno è chiuso.

ORE 11.20: Prosegue il monitoraggio dell'Arno. Si valuta il momento di apertura dello Scolmatore a Pontedera. 

ORE 11: annunciata l'apertura programmata della cassa di esondazione di Roffia a San Miniato. Una piena dell'Arno è attesa in zona alle 12. Alle ore 10 il fiume Egola aveva passato il picco di piena e iniziava a scendere. L'Elsa è a livelli critici, il picco di piena è atteso intorno alle 12. 

ORE 7.30: chiusi i lungarni (aperto il Ponte della Vittoria) per permettere le operazioni di montaggio di panconcelli e sacchini. All'opera oltre 17 militari della Folgore

Il montaggio delle protezioni: il video

ORE 6: avviata la procedura di sicurezza per la piena dell'Arno a Pisa. Si parte con il ritiro ed il seguente montaggio delle paratie di protezione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna vuole buttarsi dal viadotto a Porta a Mare: salvata

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento