Cronaca

Piena dell'Arno: "Sarà inferiore rispetto a quella di novembre scorso"

A riferirlo la Protezione Civile Regionale. Il picco atteso nella notte

Foto dalla pagina Facebook del sindaco di Pisa, Michele Conti

Si è svolto nella serata di oggi, domenica 22 dicembre, un nuovo incontro in videoconferenza con le con le Protezioni civili provinciali, le Prefetture ed i Vigili del fuoco, coordinato dalla Protezione civile regionale, dopo quello di questa mattina cui aveva partecipato anche il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

La sala operativa della Protezione civile della Regione fa sapere che, rispetto a stamani, non sono state segnalate nuove situazioni di particolare criticità. Si registrano frane e piccoli smottamenti in buona parte del territorio regionale. Tutti i corsi d'acqua sono in calo ad eccezione dell'Arno. La piena dell'Arno è transitata da Firenze e il picco si è registrato nell'Empolese. In nottata il colmo di piena sarà a Pisa, ma è attesa una piena inferiore rispetto a quella dello scorso 17 novembre quando l'Arno fece paura. Permangono invece le condizioni di forte vento sulla costa e sulle isole dell'Arcipelago, dove è stato registrato il maggior numero di segnalazioni ai Vigili del fuoco.

Continuano infine ad essere interrotti i collegamenti navali con le isole d'Elba e di Capraia a causa del mare fortemente agitato

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piena dell'Arno: "Sarà inferiore rispetto a quella di novembre scorso"

PisaToday è in caricamento