Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

San Miniato: pensionato trovato morto nel lago di Roffia

E' stato rinvenuto nelle acque del lago di Roffia il cadavere di Pietro Morini, un pensionato 67enne di Ponte a Elsa. L'autopsia accerterà le cause delle morte, avvenuta probabilmente per un malore

Il cadavere di Pietro Morini, 67enne di Ponte a Elsa, è stato ritrovato ieri sera nel lago Roffia. L'anziano era uscito nel pomeriggio in bicicletta, portandosi dietro anche il cane. Non vedendolo rincasare  per l'ora di cena, la moglie aveva dato l'allarme alle forze dell'ordine. Purtroppo si è pensato subito al peggio, trovando la bici e il cane dell'uomo sul pontile del lago.

I militari, poco prima delle 23,  avevano allertato i vigili del fuoco di Castelfranco di Sotto e una squadra di sommozzatori per la ricerca del corpo che è poi riaffiorato dalle acque del lago, proprio mentre era stata calata in acqua la barca. Sul posto è arrivata anche un'ambulanza del 118, chiamata dai Carabinieri, che ha potuto solamente constatare il decesso dell'uomo.

Sono ancora in corso le indagini per capire se sia stato un suicidio o una disgrazia, per ora l'ipotesi più plausibile sembrebbe quella di un malore. Pietro Morini sentitosi male durante la sua passeggiata sarebbe caduto nel lago, annegando poco dopo. Infatti a quanto riporta la moglie, l'uomo non sapeva nuotare. Il corpo è stato portato a medicina legale a Pisa, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato: pensionato trovato morto nel lago di Roffia

PisaToday è in caricamento