Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Pontedera

Pontedera, pirata della strada travolse tre pedoni: rintracciato

Il fatto risale al giugno 2009: il giovane, un 21enne, è stato individuato grazie ad alcune foto segnaletiche mostrate ai ragazzi investiti. Era già in carcere per spaccio di sostanze stupefacenti

Nel giugno del 2009 investì a Pontedera, in Piazza Martiri della Libertà, tre ragazzi di Torino, fuggendo poi dal luogo dell'incidente. Oggi il pirata della strada è stato rintracciato: si tratta di un marocchino 21enne che guidava l'auto del fratello nonostante non avesse mai conseguito la patente. Il ragazzo, che si trova già in carcere per spaccio di stupefacenti, è stato individuato grazie al riconoscimento delle persone presenti al momento dell'incidente, vale a dire i tre torinesi ed una ragazza di Como che riuscì a schivare la vettura, tramite un fascicolo di foto segnaletiche.

All'epoca dell'incidente, il marocchino abitava con i suoi due fratelli. Il maggiore dei tre, che al momento dei fatti si trovava in Marocco ed era l'intestatario della Fiat Brava coinvolta nell'accaduto, avrebbe riferito che aveva lasciato l'auto al fratello di 29 anni. Poiché l'età non corrispondeva alla descrizione del pirata della strada, le indagini sono proseguite e, grazie alle foto, la Polizia è comunque riuscita a individuarlo. L'auto venne ritrovata in un parcheggio della zona e fu poi sequestrata per mancanza di copertura assicurativa.


Ora, a distanza di oltre due anni, il giovane è stato rintracciato e denunciato dalla Polizia per guida senza patente, omissione di soccorso e lesioni aggravate plurime. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, pirata della strada travolse tre pedoni: rintracciato

PisaToday è in caricamento