Cronaca

Pirogassificatore: in attesa della Provincia, i cittadini manifestano

Sabato 10 dicembre è in programma un corteo di protesta che si snoderà per le vie di Castelfranco di Sotto. La Conferenza dei servizi provinciale emetterà il proprio parere entro dicembre

Il palazzetto dello sport affollato durante l'assemblea a cui ha partecipato Beppe Grillo

Si esprimerà entro la fine dell'anno la Provincia di Pisa sul progetto del pirogassificatore di Castelfranco di Sotto, negli ultimi mesi al centro di accese polemiche e manifestazioni, ultima in ordine temporale l'assemblea pubblica della scorsa settimana alla quale ha preso parte anche Beppe Grillo.

Se la Conferenza dei servizi pisana dovesse approvare il progetto, bocciato in un primo momento dalla Provincia, ma approvato successivamente dalla Regione, il pirogassificatore potrebbe essere pronto per entrare in funzione già nel mese di settembre del prossimo anno. Se, invece, la risposta dovesse essere negativa, Waste Recycling valuterà le opzioni a sua disposizione, tra cui ci sarebbe anche il ricorso al Tar.

"Le commissioni regionali e provinciali - ha detto il presidente dell'azienda Maurizio Giani durante una conferenza stampa che si è svolta stamani - hanno approvato tecnicamente il progetto. Il problema è sorto a livello politico, perché si è messa in moto una protesta dei cittadini assolutamente incomprensibile, rispetto all'entità e agli obiettivi dell'impianto".


Intanto sabato 10 dicembre il Comitato antinquinamento di Castelfranco di Sotto ha in programma per le vie del centro cittadino una manifestazione di protesta, "per il futuro dei nostri figli, per la nostra terra e la nostra salute, facciamolo per loro" si legge nella convocazione. L'appuntamento è in Piazza XX Settembre alle ore 14.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pirogassificatore: in attesa della Provincia, i cittadini manifestano

PisaToday è in caricamento