rotate-mobile
Cronaca

Pisa Art Week a gonfie vele: la città respira l'arte

Successo per la rassegna che ha coinvolto importanti realtà culturali pisane

Un primo esperimento che ha già tracciato la linea giusta per proseguire. Pisa Art Week aveva un obiettivo: rendere l'arte accessibile, al di là dei confini tra generi e tra realtà museali e artistiche. Non a caso era stato scelto per far parte della 'squadra' dei partner il Pisa Calcio, in un'inedita sinergia con il mondo dello sport.

La rassegna, che si è svolta nel week end 3-4-5 giugno, è stata organizata dall'associazione Athena e ha coinvolto varie realtà: Museo delle Navi Antiche, Cineclub Arsenale, Domus Mazziniana, Antonella Scarfone Gallery, Libreria Gli Anni in Tasca, Ars Cafè & Bistrot, Studio Gennai. Ma anche Palazzo Reale e il Museo di San Matteo che nel fine settimana dell'evento hanno fatto il pieno di prenotazioni per le visite guidate gratuite.

“Volevamo aprire le porte della città all'arte, e allo stesso tempo aprire gallerie e musei alla città e ai pisani. Questa prima tappa del festival ha dimostrato che si può - commenta la presidente di Athena, Annalisa Pezzulo - sono soddisfatta della risposta delle persone, che nonostante il caldo hanno deciso di andare alla scoperta di luoghi ed espressioni artistiche che non conoscevano. Musei e gallerie per la prima volta hanno fatto rete, e su questo dovremo puntare per il futuro. La mente va già alla prossima edizione, per la quale vorremmo ampliare le collaborazioni sul territorio. Il mio ringraziamento va a chi quest'anno ci ha dato la possibilità di proporre alla città la nostra Pisa Art Week con mostre, vernissage, laboratori, aperitivi, proiezioni”.

La prima edizione di 'Pisa Art week' si è svolta, infatti, con il contributo e il patrocinio del Comune di Pisa, il contributo e la collaborazione di Confcommercio Pisa, Camera di Commercio di Pisa – Terre di Pisa, Consiglio regionale della Toscana.
Tra i partner, oltre al Pisa Calcio, anche le Assicurazioni Generali.

“Un grazie - prosegue Annalisa Pezzulo - anche agli artisti che hanno esposto: Mart signed, Massimo Chiti, Marco Lodola, Allen, gli artisti dell’ Associazione il Corno Francese Blu, Loredana Catania, Fabrizio Giorgi, Delio Gennai, Fabio Peloso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Art Week a gonfie vele: la città respira l'arte

PisaToday è in caricamento