Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Pisa: una città proiettata verso il futuro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il sindaco di Pisa Marco Filippeschi, incassa il giudizio positivo sul suo operato anche dal Sole 24 Ore dopo che  il sondaggio annuale sul consenso degli amministratori del prestigioso quotidiano,  ha confermato quello che ormai è un dato di fatto per i cittadini pisani. Infatti, il risultato del sondaggio dimostra che le azioni messe in atto dall’attuale amministrazione sono state valutate positivamente dai cittadini e che in questo modo hanno anche invitato il Sindaco a proseguire nella direzione percorsa sinora.

La Giunta guidata da Marco Filippeschi segna un bilancio positivo e virtuoso, si risparmia a causa  dei tagli ma si attraggono investimenti pubblici e privati. Si prendono al volo le occasioni cogliendo gli aspetti benefici per la comunità come Ikea, che una volta terminata darà lavoro a centinaia di famiglie o i progetti Piuss, attuati con i fondi europei che, ad esempio, hanno permesso di pavimentare Corso Italia, Piazza dei Cavalieri, di riqualificare via Consoli del Mare e molto altro. Tutto nel rispetto del rigore nei conti salvaguardando però politiche sociali, di sviluppo, di sostegno all'occupazione, di coesione sociale mantenendo i servizi nonostante i tagli. In questi anni la città ha visto l’avvio e la realizzazione di numerosi progetti che la proiettano nel futuro e che dimostrano come si possa progettare, crescere e mantenere servizi senza incrementare ad esempio, l’addizionale Iepef ma utilizzando al meglio i fondi europei per dare futuro. Molti degli interventi effettuati e in via di definizione, danno alla nostra città una rilevanza non solo a livello locale e nazionale, ma anche a livello internazionale, sotto il profilo culturale, scientifico e della gestione del territorio (mobilità, energie rinnovabili, ecc.). Questo lo testimoniano i progetti relativi al People Mover, per la  ristrutturazione del Giardino Scotto, del recupero di Santa Chiara, il porto di Marina, i progetti di riqualificazione energetica, la riqualificazione di piazza Vittorio Emanuele, il polo culturale Sms o anche l’attuazione dell’edilizia sociale. Ma quello che maggiormente caratterizza la città di Pisa, è che entrando a far parte del “Patto dei sindaci”, principale movimento europeo di autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili il cui scopo è ridurre entro il 2020 le proprie emissioni di Co2 almeno del 20% rispetto al 1990, diventerà una città sempre più Green. Pisa infatti, con il Green City Energy, è stata uno dei centri di promozione delle energie rinnovabili. Idee per Pisa è quindi soddisfatta dell'attività svolta dall’amministrazione e con le sue iniziative ha spesso sostenuto quelle del Sindaco. Ha anche avanzato proposte e incoraggiato la Giunta guidata da Marco Filippeschi con idee e progetti per il miglioramento costante della città e così continuerà a fare. Sta nascendo una nuova città.

Paolo Lorenzi
Presidente di Idee per Pisa
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa: una città proiettata verso il futuro

PisaToday è in caricamento