Turismo in città, cambia il target: "Meno gruppi organizzati e più singoli e famiglie"

Un progetto di Agt Pisa mira ad intercettare i 'nuovi turisti' che visitano la città

Si chiama 'Pisainsieme' il nuovo progetto pensato da Agt Pisa per intercettare il nuovo target di turisti che visitano la città. Il progetto è partito da alcuni giorni in collaborazione con l’assessore al Turismo Paolo Pesciatini e con l'ufficio turistico Infopoint. "Una delle ripercussioni della pandemia - spiega presidente di Agt Pisa - sul settore del turismo è stata la totale assenza di gruppi stranieri con cui abitualmente le guide turistiche svolgevano la loro attività. Allo stesso tempo sono invece aumentati i turisti singoli o le famiglie, soprattutto italiani, che in questo periodo animano la nostra città. Cercando di intercettare questo nuovo target prevalente e di offrire un'accoglienza di qualità, AGT ha organizzato visite guidate della città con partenza dall'ufficio turistico in Piazza Duomo ad orari prestabiliti per sette giorni alla settimana".

I tour prevedono la visita dei Piazza dei Miracoli e di Piazza dei Cavalieri. "I turisti sono piacevolmente sorpresi e soddisfatti ed il progetto ha incontrato immediato interesse anche da parte dell'Amministrazione comunale - prosegue Aleppo - per questo ci auguriamo che possa essere sviluppato e ampliato. L'idea, per il futuro, è quella di far partire dei tour anche da Palazzo Gambacorti. I turisti vengono coinvolti con un sistema a raccolta: a coloro che si presentanno al'info point proponiamo queste esperienze. E' comunque possibile prenotare anche contattandoci ad agtdipisa@gmail.com ol numero +39 347 7217438".

"Sicuramente quest’iniziativa - conclude Aleppo - non attenuerà il danno economico causato al nostro settore dalla situazione sanitaria mondiale ma vogliamo dare un segnale di speranza, un contributo alla nostra città accogliendo i visitatori con servizi di guida da parte di professionisti esperti ed abilitati, capaci di trasmettere ai nostri ospiti tutta la bellezza che Pisa riesce ad offrire".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

Torna su
PisaToday è in caricamento