Una pista ciclabile da Porta a Mare a Ikea

Approvato lo schema di convenzione tra Comune, Ikea e Ville Urbane. Al negozio spetterà la progettazione e la realizzazione dell’opera

E’ stato approvato dalla giunta comunale lo schema di convenzione tra Comune di Pisa, Ikea Italia Retail e Ville Urbane per la realizzazione della pista ciclabile da Porta a Mare alla stessa Ikea. L’impegno preso da Ikea in fase di costruzione dello store trova attuazione con la stipula della convenzione senza la quale la direzione della stessa Ikea non avrebbe potuto dare il via ai lavori. Nell’accordo tra le parti la Ville Urbane concede al Comune una porzione dell’area su cui la nuova pista ciclabile dovrà passare.

La progettazione esecutiva e l’appalto dei lavori sarà totalmente a spese dell’Ikea, così come il collaudo degli aspetti tecnici ed impiantistici. Il Comune, che in questa fase vigilerà sull’intervento e che ha redatto la convenzione per dare il via all’intervento, entrerà in possesso della pista ciclabile solo a lavori completati e si occuperà della sua manutenzione ordinaria e straordinaria. Nello specifico gli interventi in progetto consistono nella realizzazione di tre nuovi tratti di pista ciclabile che complessivamente hanno una lunghezza di circa 800 metri. I tre tratti andranno a completare l'intera pista ciclabile che parte quindi dal quartiere di Porta a Mare (nella zona della nuova Coop) fino al negozio Ikea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento