Cronaca

Lo 'Zio Tony' apre a Calci: "E' stato amore a prima vista, punto su qualità e aggiornamento"

L'imprenditore Antonio Del Galdo ha scelto la Valgraziosa per aprire la sua nuova pizzeria

Arriva il taglio del nastro per la pizzeria 'Zio Tony', una nuova attività che arricchisce il centro storico di Calci e una nuova avventura per Antonio Del Galdo, 45 anni, ristoratore con una lunga esperienza in molti locali della provincia.
“Facciamo i nostri migliori complimenti a un imprenditore che ha scelto di investire e intraprendere un nuovo percorso in un momento così difficile - afferma il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli - un bellissimo segnale di speranza e fiducia in vista della stagione estiva e per il futuro”.
“Diamo il benvenuto a 'Zio Tony' e salutiamo con piacere questa nuova attività che ha creduto nel territorio di Calci e nelle sue potenzialità. L'arrivo di un locale allestito con cura e attenzione contribuisce a creare un nuovo servizio per la comunità, aggiungendo ulteriore qualità e professionalità all'offerta dei servizi di ristorazione e pubblici esercizi in paese”, l'augurio del responsabile territoriale Confcommercio Provincia di Pisa Luca Favilli.

Entusiasta per la nuova esperienza l'imprenditore Antonio Del Galdo. “Cercavo da tempo un'occasione per avviare una nuova attività, e con il paese di Calci è stato amore a prima vista” racconta. “Appena vista la disponibilità del locale in piazza Cavallotti ho cercato di aprire il prima possibile, e sono felice di esserci riuscito prima dell'inizio dell'estate.”. Il piatto forte sarà la pizza napoletana “da gustare in un ambiente intimo, con spazio sia all'esterno che all'interno. Per quanto riguarda le materie prime punto su prodotti toscani e italiani: in questi anni di esperienza ho capito quanto la qualità sia importante per avere un buon prodotto, e oltre al lavoro sul campo cerco sempre di restare aggiornato con corsi di formazione e specializzazione, ad esempio su tecniche di impasto e farine alternative. A Calci mi sono trovato subito bene e vorrei davvero che tutti i clienti dello 'Zio Tony' possano sentirsi come a casa”.

"Un’attività che apre è sempre una gran bella cosa, figuriamoci in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo. Nel ringraziare lo 'Zio Tony' per aver scelto di investire a Calci, colgo l’occasione per dire grazie a tutti quelli che hanno creduto e credono nel nostro territorio investendo e creando servizi per la comunità" conclude il sindaco Massimiliano Ghimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo 'Zio Tony' apre a Calci: "E' stato amore a prima vista, punto su qualità e aggiornamento"

PisaToday è in caricamento