Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Gagno

Gagno, bando sulla gestione del casottino: "Nessuna logica dubbia"

Sull'occupazione del casottino di Gagno, recentemente assegnato in gestione ad alcune associazioni, interviene il presidente Uisp Pisa Lorenzo Bani, a seguito delle critiche del comitato 'Riprendiamoci Gagno'

Si è sentito chiamato in causa ed ha risposto il presidente del Comitato Uisp di Pisa Lorenzo Bani, a seguito delle recenti rilevazioni fatte dagli attivisti del comitato 'Riprendiamoci Gagno' in merito alla conclusione del bando sulla gestione del casottino nel parco, occupato ormai da più di 2 mesi. La procedura ha visto vincitrici le due associazioni 'Arcadia' e 'Fare spazio ai giovani', quest'ultima affiliata Uisp, motivo per cui Bani ha voluto precisare quanto segue: "L'Uisp non è direttamente coinvolto in quanto ad aver partecipato è un'associazione solamente affiliata. Il Comitato di Pisa non ha alcun interesse sul centro, a meno di una richiesta esplicita da parte del Comitato che attualmente lo presidia. Ci dichiariamo pertanto estranei a qualsiasi 'logica dubbia', come dichiarato erroneamente dallo stesso Comitato".

Nella nota di risposta si legge che il comitato 'Riprendiamoci Gagno' avrebbe denunciato irregolarità presenti nel bando. In realtà la critica mossa dagli attivisti non tratta della correttezza formale del bando, data per scontata, ma riguarda la logica retrostante la scelta di tale procedura. Nel comunicato del comitato del 28 marzo infatti gli stessi ragazzi parlavano del rischio che "qualsiasi associazione che riesca a partecipare al bando non potrà che fare i propri interessi e non quelli del quartiere" e ciò in base alla natura economica del bando, che prevede varie spese per i gestori del locale insieme alla possibilità di somministrare alimenti e bevande. Anche la lista Una Città in Comune era contraria ad una simile soluzione concorsuale, tanto da chiederne il ritiro. "Perchè – scrivevano – devono pagare dei cittadini che lavorano gratuitamente per svolgere servizi sociali utili a tutti coloro che possono averne bisogno? Si tradiscono le finalità sociali dichiarate".

Potrebbe interessarti:https://www.pisatoday.it/cronaca/comitato-di-gagno-smascheriamo-il-bando-comunale-sul-casottino.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/PisaToday/16330769039878
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gagno, bando sulla gestione del casottino: "Nessuna logica dubbia"

PisaToday è in caricamento