Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Polizia, controlli a Pontedera e Pisa: denunce per prostituzione, borseggio e spaccio

Continuano, nel pisano, i controlli degli agenti in luoghi ritenuti sensibili. A Pisa due donne hanno tentato di borseggiare una signora. A Pontedera allontanate alcune donne dedite alla prostituzione e denunciati due uomini per spaccio

Continuano, nel pisano, i controlli delle forze dell'ordine in luoghi ritenuti sensibili. A Pisa la Polizia di Stato da circa un mese sta svolgendo un servizio di prevenzione e repressione dei reati in zona stazione e sulle linee degli autobus cittadini per la tutela dei viaggiatori, in particolare sulla Lam Rossa. A Pontedera sono stati potenziati i servizi di sorveglianza da parte della Polizia locale.

PISA. Proprio sulla Lam Rossa due borseggiattrici di etnia rom hanno tentato di derubare una donna aprendole la borsa e cercando di impossessarsi del portafoglio. Sul pulman qualcuno se ne accorto e le due malviventi, entrambe incinta, sono riuscite a guadagnare l’uscita dandosi alla fuga. La Polizia, a cui è stato segnalato l'episodio, è riuscita però a fermare le due donne presso la stazione ferroviaria, anche grazie alla collaborazione della Polfer: identificate come le autrici del tentato borseggio sono state denunciate all'Autorità Giudiziaria e sono state allontanate da Pisa con il Foglio di via obbligatorio per Genova, loro città di residenza.

PONTEDERA. Anche a Pontedera, nel corso dell'ultima settimana, è stata intensificata la sorveglianza nel perimetro della stazione da parte della Polizia locale. Nel corso dei controlli sono state allontanate alcune nomadi che dimorano a Pisa e che venivano a Pontedera per prostituirsi. Una di queste, di anni 40, è stata deferita alla competente Autorità giudiziaria in quanto munita di Foglio di via obbligatorio.

Inoltre a seguito di numerose segnalazioni da parte di residenti sono stati effettuati controlli presso i giardini adiacenti la Coop, al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti. Durante i controlli sono stati denunciati per i reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, oltraggio, resistenza, minacce e rifiuto di fornire le generalità due soggetti di nazionalità italiana, di anni rispettivamente 44 e 45, entrambi plurigiudicati e residenti uno a Pontedera e uno nel Comune di Lari Casciana Terme. A carico del soggetto residente fuori Comune sono state iniziate le pratiche al fine dell'emissione del Foglio di via obbligatorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia, controlli a Pontedera e Pisa: denunce per prostituzione, borseggio e spaccio

PisaToday è in caricamento